MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Paris Roubaix 2019 - 117th Edition - Compiegne - Roubaix 257 km - 14/04/2019 - Philippe Gilbert (BEL - Deceuninck - Quick Step) - photo Nico Vereecken/PN/BettiniPhoto©2019

2020, L’ANNO SENZA ROUBAIX

Giornalista e scrittore, autore del libro "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Se c’è una cosa della Parigi-Roubaix che colpisce di più, per chi ha la possibilità di andarla a seguire di persona, è il grande silenzio che caratterizza le zone attraversate dalla corsa. Fino al giorno della ricognizione, in quelle strade in pavè c’è solo il silenzio. La foresta di Arenberg fa difficoltà a far entrare i raggi del sole, il Carrefour de L’Arbre è una piana dove ogni tanto si sente un “alè” di qualche ciclista che vuole imitare i suoi idoli sulle pietre. 

Paris Roubaix 2019 – 117th Edition – Compiegne – Roubaix 257 km – 14/04/2019 – Philippe Gilbert (BEL – Deceuninck – Quick Step) – photo Davy Rietbergen/CV/BettiniPhoto©2019

Poi, dal giorno precedente la corsa, è l’esplosione del tifo. Trovare un parcheggio in prossimità della foresta è quasi impossibile, figuriamoci al Carrefour de l’Arbre, così vicino al Belgio, il cuore del tifo ciclistico mondiale. 

Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
CICLOPROMOCOMPONENTS  BANNER BLOG NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Quest’anno sarà solo il silenzio a fare da contorno a una corsa che non ci sarà. Il 2020 passerà alla storia del ciclismo come l’anno senza Parigi-Roubaix, senza le pietre leggendarie di questa corsa, senza la piazza di Compiegne che si riempie a dismisura per salutare coloro che devono affrontare l’Inferno del Nord. Un inferno che, come riportato nel velodromo di Roubaix, porta al Paradiso. E speriamo di vedere la luce in fondo al tunnel di tutta questa faccenda. 

Giornalista e scrittore, autore del libro "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
CICLOPROMOCOMPONENTS  BANNER BLOG NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *