SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Tour de Romandie 2019 - 73th Edition - 5th stage Geneve - Geneve 16,85 km - 05/05/2019 - Primoz Roglic (SLO - Team Jumbo - Visma) - Rui Costa (POR - UAE - Team Emirates) - Geraint Thomas (GBR - Team INEOS) - photo Heinz Zwicky/BettiniPhoto©2019

AL TOUR DE ROMANDIE ULTIMA CHIAMATA PER IL GIRO D’ITALIA

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24


La corsa a tappe elvetica prende il via quest’oggi dopo un anno di stop dovuto alla pandemia. Dopo le Classiche nelle Ardenne ed il Tour of The Alps questa è per alcuni corridori che perfezionano la loro condizione fisica in ottica Giro l’ultima vera chance.

INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Sono sei le tappe dell’edizione 2021, le stesse previste per lo scorso anno: si parte oggi pomeriggio con un prologo di 4 km sulle strade di Oron, cittadina poco distante da Losanna, mentre domani la prima frazione in linea va da Aigle a Martigny, le città che lo scorso settembre avrebbero dovuto ospitare i Campionati del Mondo. A causa della pandemia ciò non è stato permesso e la sede è stata trasferita ad Imola, dove vinse Julian Alaphilippe. La tappa del Tour de Romandie misura 168 km e si sviluppa su un circuito con le salite di Produit e Chamoson.

Pericolosa è la frazione successiva, da La Neuveville a Saint-Imier di 165 km con ben sei salite: l’ultima è di prima categoria e dalla vetta mancheranno 18 km al traguardo. La città di Estavayer ospita la quarta tappa, in cui si danno le chance ai velocisti sulle strade del Lago di Neuchatel, ma è l’unica a loro disposizione perchè siamo alla vigilia della frazione regina, da Sion a Thyon 2000. I GPM si trovano ad Anzére (1. cat, 14.6 km al 6.9%), Leris (2.cat., 3.5 km al 7.7%), Suen (1. cat., 13.7 km al 6.7%) e la salita finale che porta fino a quota 2090 metri. Si chiude domenica 2 maggio con la cronometro individuale di Friburgo con lo strappo iniziale di Chemin de Lorette e il percorso vallonato intorno alla città capitale del Cantone omonimo.

Tirreno Adriatico 2021 – 79th Edition – 7th stage San Benedetto del Tronto – San Benedetto del Tronto 10,1 km – 16/03/2021 – Filippo Ganna (ITA – Ineos Grenadiers) – photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

Joel Suter, corridore della Nazionale Svizzera, sarà il primo a partire oggi nel prologo di Oron alle ore 15, mentre Geraint Thomas chiuderà la lista dei 140 partecipanti alle 17:19. Tra i favoriti a conquistare la prima Maglia Gialla troviamo, oltre al gallese, anche il campione del mondo della specialità Filippo Ganna, Richie Porte e Rohan Dennis (Ineos-Grenadiers), Stefan Bissegger (EF – Nippo), il campione d’Europa Stefan Küng (Groupama-FDJ), Tony Martin (Jumbo-Visma) e Remi Cavagna (Deceuninck-Quickstep). Per le altre tappe torna protagonista Peter Sagan (Bora-Hansgröhe) insieme a Philippe Gilbert (Lotto-Soudal), Magnus Cort Nielsen (EF-Nippo), Alexey Lutsenko (Astana-Premier Tech), e Marc Hirschi con Diego Ulissi (UAE-Emirates).

Volta Ciclista a Catalunya 2021 – 100th Edition – 6th stage Tarragona – Mataro’ 193,8 km – 27/03/2021 – Geraint Thomas (GBR – Ineos Grenadiers) – photo Luis Angel Gomez/BettiniPhoto©2021

Assente il vincitore uscente Primoz Roglic, il numero dei favoriti per la vittoria finale è comunque alto: Geraint Thomas e Rui Costa avevano composto il podio insieme allo sloveno due anni fa e sono della partita anche in questa edizione. Steven Kruijswijk e Sepp Kuss saranno gli uomini di classifica della Jumbo – Visma, mentre la coppia bergamasca formata da Fausto Masnada e Mattia Cattaneo cercherà il massimo risultato per la Deceuninck-Quickstep, così come Wilco Kelderman per la Bora. Damiano Caruso guiderà la Bahrain – Victorious e la AG2R punta tutto sul giovane scalatore Clement Champoussin e l’esperto svizzero Mathias Frank. I fratelli Ion e Gorka Izagirre sono i capitani dell’Astana – Premier Tech, Lucas Hamilton quello del Team BikeExchange e Sergio Henao alla Qhubeka-Assos. Infine Michael Woods, Miguel Angel Lopez, Jesus Herrada, Tejay Van Garderen, Louis Meintjes e Simon Pellaud saranno i leader rispettivamente di Israel – Start Up Nation, Movistar, Cofidis, EF-Nippo, Intermarchè – Wanty Gobert e della Nazionale Svizzera.

Volta Ciclista a Catalunya 2021 – 100th Edition – 7th stage Barcelona – Barcelona 133 km – 28/03/2021 – Steven Kruijswijk (NED – Jumbo – Visma) – photo Luis Angel Gomez/BettiniPhoto©2021

Gli italiani? Oltre ai corridori qui sopra citati c’è una folta schiera di Azzurri che possono puntare ad una tappa o ad un posto di alto rango nella classifica. Partiamo dai velocisti Matteo Moschetti, Elia Viviani, Riccardo Minali, Andrea Pasqualon, Fabio Sabatini e Sonny Colbrelli, passando per corridori di talento come Alessandro Covi, Davide Martinelli, Oliviero Troia, Antonio Tiberi e Davide Villella, gli scalatori Simone Petilli e Filippo Conca e gli attaccanti Jacopo Mosca, Diego Ulissi e Dario Cataldo.

Eurosport trasmetterà in diretta tutte le tappe del Tour de Romandie grazie alla telecronaca di Luca Gregorio e Riccardo Magrini. Si comincia oggi dalle 15:30 con il prologo live su Eurosport 2, GCN ed Eurosport Player.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24

INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *