Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKESFONDO ASSOS
Assos Top
TOP Shimano
Home > gn > ALAPHILIPPE: “ANCORA NON CI CREDO, HO VINTO SIA SULLE ALPI CHE SUI PIRENEI”
Tour de France 2018 - 105th Edition - 16th stage Carcassonne - Bagneres de Luchon 218 km - 24/07/2018 - Julian Alaphilippe (FRA - QuickStep - Floors) - photo Vincent Kalut/PN/BettiniPhoto©2018

ALAPHILIPPE: “ANCORA NON CI CREDO, HO VINTO SIA SULLE ALPI CHE SUI PIRENEI”

Condividi

Seconda vittoria al Tour de France per Julien Alaphilippe. Il corridore francese si è ormai consacrato definitivamente al grande pubblico, non solo con i successi ma anche per la maglia a pois, il simbolo più amato dai francesi.

“Oggi è stata una giornata davvero pazza – ha affermato il corridore della Quick Step – ho avuto dolore alle gambe, ma non credo di essere stato l’unico a soffrire. Conoscevo il finale, con la salita e la discesa, ma non riesco ancora a credere di aver vinto di nuovo. Ho ottenuto due vittorie, una nelle Alpi e un’altra nei Pirenei, è strabiliante, non dimenticherò mai questo giorno”.

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

“Gli ultimi 20 chilometri sono stati molto intensi, con molti attacchi e il gioco del gatto col topo nella fuga. Quando ho saputo che Yates aveva mezzo minuto di vantaggio, ho deciso di attaccare e sono riuscito ad avvicinarmi. Poi la caduta. Non è mai bello quando succede: ho visto che stava esitando un po’, quindi ho continuato la mia gara. Ottenere la vittoria in questa città che è fortemente legata al Tour è incredibile, e mi rende davvero orgoglioso di essere sul gradino più alto del podio”.

 

 

BANNER Dentro Notizie SMP
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

Ti potrebbero Interessare

SELLE SMP, SVELATE LE NUOVE F30 E F30C

CondividiI nuovi modelli presentati a Friedrichshafen caratterizzati da un avveniristico design ergonomico brevettato per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *