MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 3 TOP BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Home > G News > ARU, INTOLLERANZE ALIMENTARI E PREPARAZIONE ERRATA DIETRO IL SUO BRUTTO GIRO D’ITALIA
Giro d'Italia 2018 - 101th Edition - 18th stage Abbiategrasso - Prato Nevoso 196 km - 24/05/2018 - Fabio Aru (ITA - UAE Team Emirates) - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2018

ARU, INTOLLERANZE ALIMENTARI E PREPARAZIONE ERRATA DIETRO IL SUO BRUTTO GIRO D’ITALIA

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Fabio Aru è tornato ad allenarsi in bicicletta da un paio di giorni.

Il sardo, dopo il ritiro dal Giro d’Italia avvenuto nella tappa di Bardonecchia, è stato per diversi giorni da solo, per riflettere dopo la brutta prestazione fornita al Giro d’Italia 2018, dove avrebbe voluto svolgere un ruolo da protagonista. Purtroppo, il capitano della UAE Team Emirates non è mai riuscito a rimanere con i migliori, e il suo ritiro è arrivato dopo giornate di crisi senza fine.

Luca Gialanella, sulla Gazzetta dello Sport in edicola quest’oggi, fa il punto della situazione: dietro il fallimento di Aru al Giro ci sarebbero delle intolleranze alimentari, emerse attraverso delle analisi che sono state effettuate in questi giorni. Il problema delle intolleranze era emerso già nel 2015, anno in cui il sardo salì sul podio del Giro d’Italia.

Sul banco degli imputati è salito anche Paolo Tiralongo, preparatore personale di Fabio Aru. La squadra, ad inizio stagione, gli ha lasciato carta bianca nella scelta del proprio preparatore, ma nell’analisi degli allenamenti sarebbero emerse alcune mancanze.

Nell’articolo si fa riferimento al fatto che Aru avrebbe corso troppo poco prima della corsa rosa, ma in realtà il 2018 è stato l’anno in cui il sardo ha corso di più prima del grande appuntamento rosa, come abbiamo già dimostrato in questo articolo

Al momento non si sa ancora quando ci sarà il suo ritorno alle corse.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Condividi:

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
Shimano Banner archivio Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *