LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > gn > BARONCHELLI VUOLE BATTERE IL RECORD DELL’ORA… PIU’ LENTO AL MONDO!

BARONCHELLI VUOLE BATTERE IL RECORD DELL’ORA… PIU’ LENTO AL MONDO!

Giambattista Baronchelli vuole battere un primato molto singolare: l’ex corridore, divenuto famoso per il secondo posto al Giro d’Italia del 1974 alle spalle di Eddy Merckx per soli 12 secondi, sarà impegnato nel fine settimana a Ferrara per battere il record dell’ora… in lentezza! In buona sostanza, Baronchelli dovrà girare sul velodromo per cercare di battere il precedente record dell’ora di lentezza, che è stato di 5 km.

La notizia è emersa attraverso un’intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica. “Inseguo la felicità pedalando con lentezza – spiega l’ex corridore – perché la fretta ci ammazza, ci fa perdere il tempo e la bellezza”. L’occasione del record dell’ora nasce dal Festival del Ciclista Lento e il velodromo in questione sarà quello di Ferrara.

Già in passato un pedalatore ha fissato un record dell’ora in lentezza, girando alla media di 5 km/h. Di certo, la difficoltà principale nel battere questo record, abbassando ancora di più la media oraria (e non alzandola, come invece accade nel normale record dell’ora), risiede nel fatto che una velocità troppo bassa può portare a una caduta o può spingere la persona che pedala a mettere il piede a terra, ma se questo dovesse succedere la prova sarebbe annullata.

Di certo si tratta di un primato stravagante. Vedremo se l’iniziativa di Baronchelli avrà un seguito.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Condividi
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

Ti potrebbero Interessare

TREK-SEGAFREDO, MOSCHETTI COSTRETTO AL RITIRO MA NULLA DI ROTTO PER LUI

Matteo Moschetti non ce la fa: il giovane talento italiano della Trek-Segafredo non sarà al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *