MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Foto: Press BMW Group

CASO ZANARDI, CHIESTA L’ARCHIVIAZIONE DELLE ACCUSE NEI CONFRONTI DELL’AUTISTA


La procura di Siena, in merito all’inchiesta sull’incidente nel quale lo scorso 19 giugno è rimasto gravemente ferito Alex Zanardi a Pienza, ha chiesto al gip l’archiviazione dell’accusa di lesioni colpose nei confronti dell’unico indagato, l’autista del camion contro cui andò a scontrarsi il campione di handbike.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

Un sospiro di sollievo per Marco Ciacci, l’autista 45enne, residente a Castelnuovo Berardenga (Siena), che – alla guida del suo autocarro – urtò Zanardi mentre con la sua handbike percorreva la Strada provinciale 146 nell’ambito della staffetta di solidarietà ‘Obiettivo Tricolore’ ideata dallo stesso Zanardi e da atleti disabili.

L’uomo era stato inizialmente indagato per il reato di lesioni colpose gravissime, ma l’accusa – dopo l’analisi della dinamica – aveva perso consistenza.

La richiesta del pm non trova d’accordo la famiglia di Zanardi, i cui legali hanno depositato opposizione all’archiviazione, sostenendo che esiste “una responsabilità dell’autista nel cambio di manovra” che porto Zanardi a perdere il controllo della sua handbike.

©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *