SFONDO ASSOS Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKE
TOP Shimano
Assos Top
Home > gn > CDM CICLOCROSS A BERNA, TANTI GIOVANI INTERESSANTI NELLA NAZIONALE AZZURRA
Asia Zontone - Credit Photo GIC

CDM CICLOCROSS A BERNA, TANTI GIOVANI INTERESSANTI NELLA NAZIONALE AZZURRA

Condividi

Prima uscita stagionale per la nazionale italiana di ciclocross guidata da Fausto Scotti e dal proprio collaboratore Luigi Bielli. A Berna, in Svizzera, ci saranno tanti giovani interessanti del nostro movimento, che avranno la possibilità di fare un’importante esperienza con la maglia azzurra. La gara si svolgerà il 21 ottobre: ovviamente, al via, ci saranno anche altri nomi italiani che gareggeranno con la propria squadra di club. 

Nel frattempo, però, analizziamo i nomi degli azzurri al via, iniziando (per cavalleria) dalle donne. Gaia Realini (Vallerbike) è stata l’autentica mattatrice delle prime due tappe del Giro d’Italia di Ciclocross, in quanto è in possesso della maglia bianca di miglior giovane, leader della classifica Juniores. Domenica a Sappada è arrivata quarta, alle spalle di due Open del calibro della Gariboldi, della Casasola e della Baroni. Anche quello di Asia Zontone (DP 66) è un nome “caldo”: cresciuta tra la Jam’s Bike Team Buja e la squadra di Daniele Pontoni, la Zontone è figlia d’arte ed è sempre andata forte nel ciclocross, fin da quando conquistava la maglia rosa nella categoria degli Esordienti al Giro d’Italia Ciclocross. La Zontone è andata molto forte a Senigallia, mentre è stata più sfortunata a Sappada. Di sicuro è una ragazza da tenere d’occhio.

La DP66 vede convocato, per questa trasferta azzurra, anche Davide Toneatti, il dominatore delle prime due tappe del GIC nella categoria Juniores. E’ molto bello vedere convocati anche Emanuele Huez (Ktm Alchemist Selle Smp Dama) e Luca Pescarmona (Merida Italia Team): questi due corridori hanno dato vita a duelli all’ultimo sangue quando correvano nella categoria Allievi, e adesso è bello vederli ad alti livelli anche in una delle categorie internazionali, quella degli Juniores. Mentre loro decideranno chi è il più forte, noi saremo felicissimi di vederli difendere i colori azzurri. Attenzione anche ad Alessandro Verre (Cps Professional Team Basilicata), un altro ragazzo molto giovane che di fango se ne intende davvero, anche dopo una bella stagione su strada. Tanti ragazzi, insomma, che onoreranno l’azzurro.

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

AL VIA LA 6 GIORNI DI GAND: VIVIANI C’È!

CondividiIn pista Viviani e Keisse, tanta la concorrenza Dopo le due medaglie conquistate ai Campionati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *