SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

CICLISTA NON PRENDE LA CICLABILE: 18 EURO DI MULTA

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Un ciclista di Rimini, che pochi giorni fa stava pedalando in sella alla propria bicicletta, è stato multato di 18 euro dalla polizia locale in quanto non è salito sulla pista ciclabile, nonostante fosse a pochi metri di distanza dalla corsia che stava occupando.

Teatro del fatto è stata via Marecchiese. Mentre il ciclista stava pedalando, si avvicina un’auto della polizia locale, che gli chiede di salire sulla pista ciclabile. “Per prenderla avrei dovuto attraversare la strada – spiega l’uomo – e così ho tirato dritto. Mi hanno fermato e mi hanno fatto la multa”.

La trasgressione riguarda l’articolo 182 del codice della strada, che recita: “I velocipedi devono transitare sulle piste loro riservate quando esistono, salvo il divieto per particolari categorie di essi, con le modalità stabilite nel regolamento”.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

La persona multata ha affermato: “Sto pensando di fare comunque ricorso, perchè credo che vadano messi dei cartelli in cui si capisca chiaramente che è obbligatorio imboccarla”.

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Un Commento

  1. Ma che ricorso vuole fare? Se lo dice già il codice della strada non serve un ulteriore cartello che lo sottolinei… La legge non ammette ignoranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *