SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > G News > CIPOLLINI: “CORRIDORI, SVEGLIA! FACCIAMO BENEFICENZA
granfondo-mario-cipollini-5-jpg

CIPOLLINI: “CORRIDORI, SVEGLIA! FACCIAMO BENEFICENZA

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Mario Cipollini chiama all’adunata tutti i corridori del gruppo. “Dove siamo noi ciclisti nella tragedia dell’Italia di oggi? Su, muoviamoci, apriamo il portafogli, diamoci da fare. Dobbiamo essere per lo sport quello che hanno fatto Fedez e la Ferragni”.

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
Banner archivio Blog - Shimano
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA

Re Leone si riferisce al fatto che, fino ad oggi, non ci sono state molte iniziative di beneficenza da parte dei corridori nei confronti di chi sta lottando contro il Coronavirus. Le dichiarazioni di Mario Cipollini sono riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Ispiriamoci a Gino Bartali, ricordiamoci di che cosa ha fatto in silenzio per salvare gli altri. Nessuno può restare indifferente a quanto accade in Italia“.

Foto LaPresse/Jennifer Lorenzini 23/05/2019

Per il ciclismo, questo è un momento importante per ricambiare il grande affetto che il pubblico ha riversato da sempre verso i corridori: “Apriamo subito un conto corrente, coinvolgiamo la Federciclismo, l’Associazione dei corridori, il Giro d’Italia, i big del gruppo, da Nibali a Viviani e Trentin. Svegliamoci. Mi ha sorpreso questo attendismo”.

Ovviamente, Supermario si mette anche nei panni dei corridori: “Capisco gli atleti, lo sono stato anch’io. Sono concentrati sul loro mondo, quando si riprende, se e come si riparte, fanno i rulli, pensano agli obiettivi. Ma non posso pensare che non guardino a che cosa succede intorno. Ognuno cerca di salvare la propria attività, è normale, ma adesso la priorità è la salute. Il ciclismo è lo sport del popolo e deve fare qualcosa per l’Italia”. 

UAE Tour 2020 – Davide Formolo (ITA – UAE – Team Emirates) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2020

Il primo a rispondere presente è il campione d’Italia Davide Formolo, che ha vissuto sulla propria pelle l’emergenza Coronavirus e l’isolamento allo UAE Tour: “Io ci sto. Dimostriamo tutti noi ciclisti che abbiamo un cuore. Questa situazione che stiamo attraversando ci fa scoprire il valore e il bello della vita”.

Condividi:

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Banner archivio Blog - Shimano
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *