GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Credit photo POL DE WILDE-CORELIO

CORONAVIRUS, IN BELGIO “SI PUO’ PEDALARE SENZA SOFFIARSI IL NASO”


Secondo i virologi belgi, i cicloturisti possono continuare a uscire in bici ma non devono soffiarsi il naso mentre stanno pedalando. Questo è l’appello lanciato attraverso le colonne del quotidiano belga Het Nieuwsblad, che ha ripreso le parole del virologo Marc Van Ranst, riportate sul suo profilo Twitter: “Appello urgente ai cicloturisti: non soffiatevi il naso mentre siete in bicicletta, affinché che il muco non possa volare via. Se fino a ieri era una norma poco igienica, adesso e nei prossimi giorni sarà anche irresponsabile”.

Tutti i ciclisti hanno l’abitudine di soffiarsi il naso “al volo”, rischiando di colpire le persone che hanno vicine. In piena emergenza sanitaria da Coronavirus, questo comportamento è deprecabile, anche se è raccomandato pedalare completamente soli e a distanza di almeno un metro l’uno dall’altro.

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
SCOTT BANNER NEWS

In Belgio, le autorità locali hanno permesso l’utilizzo della bicicletta come sport a patto che non ci si allontani per più di 50 km dalla propria abitazione. Molti corridori professionisti stanno però preferendo l’allenamento sui rulli, al fine di rimanere lontani da possibili fonti di contagio.

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
SCOTT BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.