LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
TOP Shimano
Home > gn > “CORRERE CON UN UOMO IN MENO SARA’ DIFFICILE”. PAROLA DI FROOME E THOMAS
Tour de France 2018 - 105th Edition - 2nd Rest Day - 23/07/2018 - Christopher Froome (GBR - Team Sky) - Geraint Thomas (GBR - Team Sky) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2018

“CORRERE CON UN UOMO IN MENO SARA’ DIFFICILE”. PAROLA DI FROOME E THOMAS

Geraint Thomas e Chris Froome sono d’accordo: “correre l’ultima settimana con un corridore in meno renderà le cose ancora più difficili per il Team Sky”. I due corridori sono stati protagonisti della conferenza stampa che si è tenuta nel secondo e ultimo giorno di riposo di questo Tour de France.

Saranno i Pirenei a decidere chi indosserà la maglia gialla a Parigi: per il momento, Geraint Thomas resta il leader della classifica generale, con Chris Froome che continua a conservare la seconda posizione.

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Ma in casa Sky tiene banco ancora il caso Moscon. Il corridore italiano, che è stato allontanato dal Tour de France in seguito a un presunto pugno sferrato a un corridore della Fortuneo, era una pedina importante nello scacchiere della formazione britannica.

“È deludente, ma non c’è nulla che possiamo fare – ha affermato Thomas – ma quello che è fatto è fatto, dobbiamo solo cercare di concentrarci sulla prossima settimana. Noi siamo solo dei corridori, spetta alla dirigenza della squadra capire quale sarà il futuro di Moscon. Siamo delusi per averlo perso e per le sue azioni”.

“Abbiamo saputo tutto dopo la gara, quando siamo tornati in hotel – ha spiegato Froome – come ha detto Geraint, tutta la squadra è delusa per le azioni di Gianni e per avere un uomo in meno per l’ultima settimana”.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

NOVA EROICA: LE STRADE ANTICHE E LE BICI MODERNE

Parlare di Buonconvento, delle sue bellezze, dell’accoglienza della sua gente credo già sia superfluo, tanto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *