SFONDO GIRO DI SARDEGNA
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > gn > “DUE PEDALI PER VOLARE”, UN LIBRO-VIAGGIO NEL CICLISMO PARALIMPICO

“DUE PEDALI PER VOLARE”, UN LIBRO-VIAGGIO NEL CICLISMO PARALIMPICO

“Due pedali per volare” è un viaggio, come definito dallo stesso autore Carlo Gugliotta nella premessa del libro. Il lettore, infatti, è come se attraversasse un’ipotetica via, bussando di casa in casa, venendo accolto, ad ogni porta, da una storia diversa. Ogni singolo racconto, privo di filtri, è narrato dai singoli protagonisti, in ciascuno dei quali il lettore riesce ad immedesimarsi. Dalle loro parole emergono tante differenti e anche contrastanti emozioni, che fanno, da un lato, rabbrividire, per anche solo poter lontanamente immaginare la sofferenza da loro affrontata, ma d’altro canto fa anche commuovere per il coraggio e la determinazione, a tratti invidiabile, da loro dimostrati.

Il racconto di Carlo Gugliotta è scarico di luoghi comuni e di facile buonismo. La sua penna raccoglie voci, storie, sensazioni, di chi vive il ciclismo paralimpico e le restituisce, nella loro realtà più vera, al lettore, senza alcun filtro. E questo aiuta, senza dubbio, ad immergersi ancora più a fondo all’interno di un mondo che merita di essere esplorato da capo a fondo. Incontrerete Mario Valentini, il C.T che ha dato l’anima per questo movimento. Vittorio, da poco diventato papà e campionissimo dell’handbike. Davide, un “golden boy” che vi conquisterà con la sua fame di riscatto, e il suo record dell’ora. E poi ancora Paolo e il suo riscatto dalla delusione olimpica di Londra 2012, Francesca e Beatrice, le paladine al femminile, Alex e la sua rinascita, Luca e la sua forza nelle braccia e nell’anima. Oltre a loro, tanti altri destini, che non sveliamo, ma che troverete nelle righe di questo lavoro carico di spinta emotiva e che trasuda vita, nel senso più puro del termine.

La realtà fuoriesce in tutta la sua crudezza dalle vite di chi è la dimostrazione vivente che la dignità è la qualità più importante nell’esistenza di un essere umano e che, conservando quest’ultima, si riesce ad andare avanti nonostante difficoltà che a volte possono sembrare insormontabili.

All’interno di “Due pedali per volare” ci sono donne e uomini che hanno trovato, nella bicicletta, l’amica più fedele per un riscatto da ciò che la vita ha provato loro a negare. Donne e uomini, esempi dai quali trarre ispirazione. Donne e uomini che non pretendono di insegnare nulla a nessuno ma che, con le loro esistenze, arricchiscono il mondo. E volano in alto, con le “ali” contenute nella parola “pedali”, non cedendo alla difficoltà e assecondando i sogni.

In fondo, Peter Pan lo ha sempre sostenuto: “solo chi sogna, può volare”.

 

 

A cura di Giulia Scala Marchiano per InBici Magazine

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

BERNAL CONTRO QUINTANA: È COLOMBIA POWER!

Ormai non servono troppe presentazioni, semplicemente è Egan Bernal! Il talento colombiano, forse il più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *