SFONDO ASSOS
Sfondo Assos
SFONDO COSMOBIKE
Assos Top
TOP Shimano
Home > gn > DUMOULIN, ACCUSA PESANTE A ROGLIC: “ERA NELLA SCIA DELLA MOTO”
Tour de France 2018 - 105th Edition - 19th stage Lourdes - Laruns 200 km - 27/07/2018 - Tom Dumoulin (NED - Team Sunweb) - photo Vincent Kalut/PNBettiniPhoto©2018

DUMOULIN, ACCUSA PESANTE A ROGLIC: “ERA NELLA SCIA DELLA MOTO”

Tom Dumoulin non ci sta. Il corridore del Team Sunweb, dopo il traguardo dell’ultima tappa pirenaica del Tour, con arrivo a Larnus, accusa pesantemente il vincitore Primoz Roglic, autore di un capolavoro sulla discesa dell’Aubisque: “Massimo rispetto per Primoz che ha vinto la tappa, ma non è possibile sfruttare la scia della moto in questo modo”.

Quando Roglic ha sferrato l’attacco in discesa, Dumoulin ha provato ad inseguirlo, senza però riuscirci. La moto delle riprese televisive stava anticipando lo sloveno, contrariamente a quanto accade di solito, perchè le moto delle tv cercano di stare sempre dietro ai corridori e non davanti.

Durante la diretta, molti avevano pensato in un primo momento che la posizione della moto potesse essere dovuta al fatto che il vantaggio di Roglic fosse minimo, invece non era così. La vicinanza del corridore della Lotto NL Jumbo ha fatto infuriare Dumoulin, giunto sesto al traguardo.

“Ho molto rispetto per Primoz e oggi è stato il più forte, ma non si può correre in questo modo. Quella moto doveva essere alle nostre spalle.  La colpa nn è di Primoz, vorrei solo capire perchè quella moto era lì. Lui si è mantenuto alle sue spalle e questo ha influito sul risultato”.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

FOCUS SUL PRODOTTO. SHIMANO, IL COMFORT AI TUOI PIEDI

Abbiamo sperimentato per un’intera stagione (e su tutti i tracciati) alcune scarpe per Mtb del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *