GSG.COM  SKIN BANNER
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
BANNER CICLOPROMO LILBADDY BANNER TOP

DURANGO-DURANGO, POKER PER LA VAN VLEUTEN. TERZA LONGO BORGHINI

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Annemiek van Vleuten non ne sbaglia una. La campionessa del mondo in carica ha ottenuto oggi il quarto successo stagionale su 4 gare fino ad oggi disputate. L’olandese della Mitchelton-Scott si era aggiudicata a febbraio la prima gara alla quale aveva preso parte, la Omloop Het Nieuwsblad, e la sospensione dell’attività ciclistica a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19 non ha interrotto la sua striscia positiva, visto che giovedì e venerdì ha vinto altre due corse di un giorno in Spagna. Alla luce di questi risultati, la van Vleuten diventa la favorita numero uno per sabato alla Strade Bianche femminile.

Quest’oggi l’iridata si è imposta per distacco rifilando 18 secondi ad Anna van der Breggen (Boels-Dolmans) e 1’05” a Elisa Longo Borghini (Trek-Segafredo), che aveva ottenuto anche un secondo posto venerdì alla Clasica Navarra. Molto bene anche Marta Cavalli (Valcar – Travel & Service), quinta al traguardo.

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
Shimano Banner archivio Blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *