MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
Home > G News > EVENEPOEL FINISCE NEL (FALSO) GOSSIP: SMENTITA LA RELAZIONE CON ELENA LUCCHINELLI

EVENEPOEL FINISCE NEL (FALSO) GOSSIP: SMENTITA LA RELAZIONE CON ELENA LUCCHINELLI

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Pochi giorni fa, prima di vincere la gara di San Sebastian, Remco Evenepoel aveva reso nota la fine della relazione con la sua fidanzata, complice il fatto che avrebbe lasciato il Belgio per trasferirsi a Montecarlo. Il gossip si è però abbattuto su di lui, a causa dei social network e delle foto scattate con tante ragazze, soprattutto dopo la vittoria dell’Europeo.

Una foto non è passata inosservata, quella con la ciclista italiana Elena Lucchinelli, ma il corridore belga ha smentito in maniera stizzita tutti coloro che hanno vociferato una possibile relazione tra i due. In modo particolare, sono diversi i media nazionali che hanno parlato di un legame tra Evenepoel e la Lucchinelli.

Le voci di una possibile relazione con la Lucchinelli sono state alimentate ancora di più dopo che quest’ultima pubblicato una vecchia foto che ritrae sé stessa insieme e Remco sul suo profilo Instagram per congratularsi con lui per il suo titolo europeo a cronometro.

BIKE LIFE BANNER BLOG NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
BIKE LIFE BANNER BLOG NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *