LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
TOP Shimano
Home > gn > FRECCIA VALLONE E LIEGI, CHI PUÒ BATTERE ALEJANDRO VALVERDE?

FRECCIA VALLONE E LIEGI, CHI PUÒ BATTERE ALEJANDRO VALVERDE?

Alejandro Valverde è il favorito numero uno per domani e per domenica sulle strade della Flèche Wallone e della Liegi-Bastogne Liegi.

I numeri sono devastanti per tutti coloro che vogliono provare a contrastarlo: il corridore della Movistar ha infatti ottenuto il successo in emtrabe le corse nel 2017. Inoltre, don Alejandro ha vinto per ben 5 volte in carriera la Freccia Vallone: la prima volta nel 2006, ma negli ultimi anni il suo feeling con il Muro di Huy è diventato ancora più forte in quanto ha sempre vinto dal 2014 al 2017. 4 vittorie consecutive ottenute con una superiorità incredibile.

La decana delle classiche, la Liegi-Bastogne-Liegi che si correrà domenica, ha visto trionfare Valverde ben 4 volte: nel 2006, nel 2008, nel 2015 e nel 2017. Tutto questo senza contare i numerosi podi.

Sono numeri a dir poco impressionanti, che dimostrano tutta la grande classe dell’Embatido. A questo si aggiunge che nel 2018 don Alejandro ha vinto la classifica generale in Catalogna, ad Abu Dhabi e alla Vuelta Valenciana; il suo rendimento, insomma, è sempre altissimo e costante. Fino ad oggi non ha mai subìto dei cali, e ora è pronto a pedalare sui suoi terreni ideali.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Gli avversari che proveranno a mettere in difficoltà lo spagnolo saranno soprattutto Daniel Martin, il corridore della UAE Team Emirates che ha già vinto la Liegi, insieme al duo della Quick Step Floors composto da Julian Alaphilippe e Philippe Gilbert. Non dobbiamo infatti dimenticare l’ottimo feeling che anche il belga ha con le cotes, legato in particolare al successo ottenuto nel 2011.

Tra gli avversari di Valverde c’è sicuramente anche Vincenzo Nibali, secondo nel 2012 a Liegi. Il siciliano dovrebbe chiudere domenica la sua prima parte di stagione molto proficua, che lo ha portato alla vittoria della Milano-Sanremo. E chissà che questo Nibali in versione “classiche”, dopo aver corso bene anche nella sua prima apparizione al Giro delle Fiandre, non possa dire la sua anche mercoledì e domenica.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

ELITE/UNDER23. MATTEO SOBRERO CONQUISTA UNA SPETTACOLARE STRADE BIANCHE DI ROMAGNA

La terza edizione della Strade Bianche di Romagna, gara in linea per ciclisti Elite e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *