SFONDO ASSOS
lunedì , 23 Settembre 2019
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > gn > FROOME VUOLE IL GIRO D’ITALIA, MA LA SKY CI PENSA ANCORA SU
Giro d'Italia 2018 - 101th Edition - 19th stage Venaria Reale - Bardonecchia 181 km - 25/05/2018 - Christopher Froome (GBR - Team Sky) - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2018

FROOME VUOLE IL GIRO D’ITALIA, MA LA SKY CI PENSA ANCORA SU


Le parole di Chris Froome rilasciate durante la presentazione del Giro d’Italia 2019 lasciano spazio a pochi dubbi: Chris non ha ancora deciso i programmi, ma nelle sue intenzioni ci sarebbe quella di tornare in Italia a difendere la maglia rosa conquistata quest’anno. Le sue frasi sembrano troppo dolci per apparire come parole di circostanza: “Per i tifosi di ciclismo il Giro è la corsa più bella, il Tour ha un seguito enorme ed è una corsa grandissima”.

E ancora: “Secondo me un grande giro deve avere un percorso equilibrato, tenendo conto di cronometro e salite. Come abbiamo già visto nella prima parte, ci sono due corse contro il tempo dure e questo mi piace”.

Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ISTRIA Granfondo banner blog
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Non bisogna dimenticare che sulla scelta di Froome potrebbe esserci una variante non indifferente: il keniano bianco del Team Sky è stato accolto a braccia aperte dai tifosi italiani, anche da tutti quelli che non provano grande simpatia per la sua squadra. Al Tour de France, invece, tutto il Team Sky è stato bersaglio di insulti, fischi e tanti altri gesti deplorevoli.

La squadra diretta da Dave Brailsford deve prendere però ancora una decisione definitiva. Froome è il corridore più forte per i grandi giri, e Geraint Thomas ha già fatto capire a più riprese che vorrebbe essere al via della corsa rosa come capitano, per centrare quell’obiettivo che gli è sfuggito nel 2017 per colpa di quella sciagurata moto che lo ha investito in corsa. Vedremo un Team Sky con due capitani come al Tour? Oppure vedremo delle scelte differenti (Egan Bernal)? C’è da attendere ancora un mese: nel frattempo, i tifosi del Giro possono sognare in grande.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

ISTRIA Granfondo banner blog
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner archivio Blog - Shimano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *