SFONDO ASSOS
martedì , 17 Settembre 2019
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > gn > GIRO DI COMMENTI – FROOME CADE, GRAN SASSO ULTIMO APPELLO

GIRO DI COMMENTI – FROOME CADE, GRAN SASSO ULTIMO APPELLO


La condizione di forma di Chris Froome sembra essere veramente molto lontana da quella dei giorni migliori.

Il corridore britannico oggi è caduto, picchiando nuovamente sul fianco destro, che già aveva toccato l’asfalto a Gerusalemme, durante il riscaldamento per la cronometro iniziale. 

Fino ad oggi Froome non ha brillato, né in salita né contro il tempo. Due cadute hanno caratterizzato fino ad oggi la sua corsa rosa, e non ha mai dato l’impressione di essere nel vivo della corsa. Al termine del Tour of the Alps il keniano bianco aveva dichiarato di avere una commozione in crescita, ma la prova di oggi, sulla salita di Montevergine di Mercogliano, dimostra l’esatto contrario.

Saranno ore decisive queste, in casa Sky, per capire se Froome potrà essere competitivo per la conquista della maglia rosa finale a Roma. Domani ci sarà un vero e proprio tappone, in quanto i corridori dovranno affrontare 225 km di gara prima di arrivare in cima a Campo Imperatore, sul Gran Sasso d’Italia. 26,5 km di salita, si arriva a oltre 2000 metri di quota. Insomma, si tratta di un’ascesa durissima.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ISTRIA Granfondo banner blog
Banner archivio Blog - Shimano
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

La tappa del Gran Sasso sembra essere davvero l’ultimo appello per Chris Froome, che deve dimostrare di essere competitivo dopo la cauta di oggi a Montevergine. Siamo solo alla fine della prima settimana di corsa, ma per il capitano del Team Sky potrebbe già essere un ultimo appello, se non altro per capire se potrà essere con i migliori fino alla fine di questo Giro. Attualmente, Chris occupa la nona posizione in classifica generale, a 1’10” da Yates; quello che occupa non è un brutto piazzamento, ma a far preoccupare è soprattutto il fatto che fino ad oggi non ha mai dato dei buoni segnali. Una tappa senza acuti o una nuova caduta porterebbero il Team Sky a rivedere le proprie strategie per i prossimi giorni.

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner archivio Blog - Shimano
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ISTRIA Granfondo banner blog
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *