SFONDO ASSOS Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKE
Assos Top
TOP Shimano
Home > gn > GIRO. VIVIANI: “IL PERCORSO DI ROMA ERA COMPLICATO, NON AVEVA SENSO PRENDERE DEI RISCHI”
Giro d'Italia 2018 - 101th Edition - 20th stage Susa - Cervinia 214 km - 26/05/2018 - Elia Viviani (ITA - QuickStep - Floors) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2018

GIRO. VIVIANI: “IL PERCORSO DI ROMA ERA COMPLICATO, NON AVEVA SENSO PRENDERE DEI RISCHI”

Condividi

La sfida per le volate tra Sam Bennett ed Elia Viviani finisce 4-3 per il corridore italiano della Quick Step, che conquista la maglia ciclamino ma non l’ultima tappa.

L’azzurro spiega a caldo che “la squadra mi ha tirato una volata perfetta, sono partito sulla sinistra e Bennett mi ha saltato. E’ stata una bella battaglia anche stavolta. La colpa della mia sconfitta non è da ricercare nell’asfalto di Roma, ma per via del fatto che agli ultimi 30 metri ho mollato”. 

Riguardo la richiesta dei corridori di neutralizzare la tappa, il campione olimpico su pista a Rio 2016 non ha dubbi: “E’ una polemica che non esiste, all’ultimo giorno si festeggia il leader della classifica e si vuole concludere nel migliore dei modi, non vedo perchè dobbiamo prenderci dei rischi. Noi corridori non facciamo la ricognizione il giorno precedente; chi ha organizzato la tappa e ha approvato il percorso avrebbe dovuto pensarci prima ai rischi che si potevano correre. Abbiamo passato una bellissima giornata a Roma, noi tutti in gruppo siamo felici di aver concluso il Giro a Roma ma non serviva prendere dei rischi. Cosa sarebbe successo se Froome avesse perso il giro forando un tubolare a tre giri dall’arrivo per via dei sanpietrini?”.

 

BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

UFFICIALE: FABIO ARU RINUNCIA AL MONDIALE DI INNSBRUCK

CondividiNiente mondiale di Innsbruck per Fabio Aru. Il corridore sardo, già convocato da Davide Cassani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

// Codice AG Contatore rivista