MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
Giro dÕItalia 2020 - 103rd Edition - 18th stage Pinzolo - Laghi di Cancano 207 km - 22/10/2020 - Jai Hindley (AUS - Team Sunweb) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2020

HINDLEY E HART RIBALTANO IL GIRO MA LA ROSA E’ DI KELDERMAN

Direttore del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Vittoria per Jai Hindley nella bellissima tappa con arrivo ai Laghi di Cancano. Il corridore della Sunweb ha superato nello sprint a due Tao Geoghegan Hart, mettendo a segno una fuga nata sul Passo dello Stelvio. In terza posizione chiude Pello Bilbao, in quarta Wilco Kelderman, che va a prendersi la maglia rosa. Ma è un Giro ancora apertissimo, in quanto Hindley, Kelderman e Hart sono raccolti in 15″.

Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
CICLOPROMOCOMPONENTS  BANNER BLOG NEWS

La gara si è accesa sui primi tornanti dello Stelvio, con Geoghegan Hart che ha sfruttato il fatto che Filippo Ganna e Ben Swift fossero in fuga già dall’inizio della tappa. Grazie allo splendido lavoro fatto poi da Rohan Dennis, che è transitato in testa sulla Cima Coppi del Giro d’Italia, il Passo dello Stelvio, Geoghegan Hart si è mantenuto sempre in seconda posizione con Hindley alla sua ruota.

Giro dÕItalia 2020 – 103rd Edition – 17th stage Bassano del Grappa – Madonna di Campiglio 203 km – 21/10/2020 – Tao Geoghegan Hart (GBR – Ineos Grenadiers) – Rafal Majka (POL – Bora – Hansgrohe) – Joao Almeida (POR – Deceuninck – Quick Step) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2020

Nel frattempo, dietro, Kelderman si è fatto quasi tutto lo Stelvio da solo, e ha avuto anche qualche difficoltà nell’indossare la mantellina in discesa. A un certo punto l’olandese l’ha anche buttata via, prendendo molto freddo. Gli effetti delle basse temperature si sono fatte sentire lungo il falsopiano che ha portato i corridori all’inizio dei Laghi di Cancano, con Kelderman che ha rallentato e si è fatto riprendere da Pello Bilbao.

Lungo la salita di Cancano è sempre Hart a scandire il ritmo. Nel finale, allo sprint, Hindley riesce a superare il britannico, prendendosi il successo di tappa. Kelderman, quinto, si prende la maglia rosa, strappandola a Joao Almeida, che è andato in crisi fin dalle prime rampe dello Stelvio dopo 15 giorni trascorsi con il simbolo del primato.

Giro d’Italia 2020 – 103th Edition – 17th stage Bassano del Grappa – Madonna di Campiglio 203Êkm – 21/10/2020 – Joao Almeida (POR – Deceuninck – Quick Step) – Tao Geoghegan Hart (GBR – Team Ineos) – photo Ilario Biondi/BettiniPhoto©2020

La discussione, adesso, riguarda la tattica della Sunweb: Kelderman è rimasto da solo, Hindley aveva una gran gamba. Avrebbe avuto più senso far fermare Hindley lungo la discesa, e permettere a Kelderman di rientrare, oppure è stata la soluzione migliore, al fine di far vincere la squadra comunque vada alla fine?

Direttore del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
CICLOPROMOCOMPONENTS  BANNER BLOG NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *