MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
FINISH LINE CICLO PROMO BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
Il Giro di Sicilia 2021 - 4th stage Sant'Agata di Militello - Mascali 180 km - 01/10/2021 - Vincenzo Nibali (ITA - Trek - Segafredo) - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2021

IL 2022 DI VINCENZO NIBALI: “MI PIACEREBBE RIPROVARE IL FIANDRE E CORRERE LA ROUBAIX, POTREBBE ESSERE LA VOLTA BUONA”


Vincenzo Nibali e un 2022 all’insegna del piacere di correre. Il siciliano ha ancora voglia di cimentarsi sui pedali, nonostante le primavere siano 36. Il ritorno all’ovile, ovvero il passaggio dalla Trek Segafredo all’Astana, ha un valore non solo simbolico. Lo Squalo ha motivazioni e vuol divertirsi in vista di quel che sarà.

I programmi di Vincenzo dovrebbero annoverare Giro delle Fiandre, Parigi-Roubaix e Giro d’Italia nel 2022 tra le corse che stuzzicano maggiormente l’interesse del corridore italiano. In un’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport il siciliano ha confermato di volersi cimentare nelle gare citate.

SCOTT BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM AERO BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO BANNER BLOG

Mi piacerebbe riprovare il Giro delle Fiandre. L’ho corso solo una volta (nel 2018 nota di redazione) e ci ho lasciato un pezzetto di cuore. Non ho mai preso parte alla Roubaix e questa potrebbe essere la volta buona. Sicuramente è un rischio perché parliamo di una corsa che va preparata nei minimi dettagli, ma almeno una volta nella vita va affrontata. A maggior ragione se si può essere da supporto a Moscon“. Il riferimento di Nibali è al suo compagno di squadra, che quest’anno ha terminato in quarta posizione la Regina delle Classiche vinta da Sonny Colbrelli.

Il Giro di Sicilia 2021 – 4th stage Sant’Agata di Militello – Mascali 180 km – 01/10/2021 – Vincenzo Nibali (ITA – Trek – Segafredo) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2021

Parlando poi di cuore anche l’esperienza al Giro è da fare, visto che vi potrebbero essere alcune tappe nell’amata Sicilia: “Mi sembra di capire che correremo anche in Sicilia. Ho ancora nel cuore la vittoria del Giro (di Sicilia) di quest’anno, nella mia terra, e davanti alla mia gente e a ai miei cari. Sarebbe bello replicare“.

E dunque lo Squalo è pronto per questa sfida, tornato a vestire la maglia di una formazione con cui ha ottenuto i migliori risultati in carriera: “Voglio semplicemente divertirmi. Quando non sarà più cosi, sarà il momento di smettere. A volte crescere è brutto, è più facile rimanere un bambino e io sono uno che sta ancora giocando. Ma dobbiamo diventare tutti adulti. Voglio vivere la prossima stagione senza pensieri“, ha aggiunto il campione del Bel Paese.

a cura del nostro partner OA Sport – www.oasport.it Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata


ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO BANNER BLOG
KTM AERO BANNER NEWS 5
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *