SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > gn > INNSBRUCK 2018 – EVENEPOEL: “ORA VOGLIO SOLO RIPOSARE, POI PENSERO’ ALLA QUICK STEP”

INNSBRUCK 2018 – EVENEPOEL: “ORA VOGLIO SOLO RIPOSARE, POI PENSERO’ ALLA QUICK STEP”

Che fosse un fenomeno assoluto si sapeva già, ma ogni volta questo ragazzo non finisce di stupire. Remco Evenepoel è il nuovo fenomeno del ciclismo mondiale. Lo scorso anno nella categoria Juniores abbiamo visto lo show di un altro fenomeno, l’inglese Tom Pidcock, ma il belga ha regalato un vero e proprio show. 

Un corridore che cade, affronta a tutta una salita, rientra in gruppo, mette la propria squadra a lavorare in testa al plotone e poi assesta la mazzata finale agli avversari è roba da fenomeno vero. Dopo il successo schiacciante nella cronometro, Evenepoel distrugge tutti anche nella prova in linea. Ecco perché le squadre professionistiche si sono già interessate a lui, ed ecco perché il prossimo anno correrà con la Quick Step Floors, senza passare prima Under 23. 

“Il mio corpo in questo momento ha solo bisogno di riposare – ha spiegato il corridore in conferenza stampa, dopo essersi lasciato andare ad esultanze un po’ calcistiche, lui che fino a due anni fa era giocava nelle giovanili di club molto importanti – quindi per ora mi godo questo doppio successo arrivato alla fine di una stagione molto lunga e impegnativa. Non penso alla Quick Step per adesso, ho solo bisogno di staccare la spina e di dedicare un po’ di tempo a me stesso. Sono state giornate dure non solo per la corsa, ma anche per la grande attenzione mediatica nei miei confronti”. 

VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Evenepoel spiega anche un retroscena riguardo il suo passaggio alla Quick Step Floors: “Sono stato notato da un talent scout della squadra, il quale ha parlato di me a Patrick Lefevre, e quest’ultimo mi ha dato una possibilità. Poi, dopo aver vinto il campionato europeo con 10 minuti di vantaggio sugli avversari, la Sky e la Mitchelton Scott si sono interessate a me, avrebbero fatto follie per avermi con loro, ma io ho preferito rimanere fedele alla parola data alla Quick Step Floors”. Siamo sicuri che Remco continuerà a farci divertire, già dal prossimo anno.

 

A cura di Carlo Gugliotta, inviato a Innsbruck per InBici Magazine

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

NIBALI POLEMIZZA CON ROGLIC: “COSÌ IL GIRO NON LO VINCO IO, MA NON LO VINCE NEMMENO LUI”

Dopo il traguardo, Vincenzo Nibali non riesce a contenere la rabbia nei confronti della tattica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *