SFONDO COSMOBIKESFONDO ASSOS Sfondo Assos
TOP Shimano
Assos Top
Home > gn > KRISTINA VOGEL: “SONO RIMASTA PARALIZZATA”
Olimpiadi Rio 2016 - Rio de Janeiro - Pista - Women’s Sprint - 16/08/2016 - Kristina Vogel (Germania) - foto Luca Bettini/BettiniPhoto©2016

KRISTINA VOGEL: “SONO RIMASTA PARALIZZATA”

Condividi

La due volte campionessa olimpica di velocità Kristina Vogel non riesce più a camminare. “Sono rimasta paralizzata. Tutto questo è una m***a. non posso più camminare. Sento la mia pelle, ma non c’è reazione, le mie gambe non sentono il contatto, è difficile da descrivere”.

La Vogel, medaglia d’oro e di bronzo olimpica sia a Londra 2012 che a Rio 2016, è stata vittima di un brutto incidente durante una sessione di allenamento dopo essersi scontrata con un altro pistard. “Questa situazione non può più cambiare. Cosa devo fare se non guardare avanti? Penso che prima accetterò questa condizione e meglio potrò gestirla”, spiega la campionessa al giornale tedesco Spiegel.

Quel giorno, la 27enne si stava allenando con la quattro volte iridata juniores Pauline Grabosch: dopo aver appena iniziato una progressione, è entrata in contatto con un altro atleta che era entrato improvvisamente in pista ed è caduta a terra. A nulla è servita l’operazione alla spina dorsale alla quale si è sottoposta subito dopo l’incidente.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

PRESENTAZIONE DELLA GENERAZIONE S9: IL TOTAL COMFORT ASSOS, STABILIZZATO

CondividiDopo 6 anni di sviluppo, il marchio di abbigliamento tecnico da ciclismo ASSOS of Switzerland …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

// Codice AG Contatore rivista