SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO COSMOBIKE
Sfondo Assos
TOP Shimano
Assos Top
Home > gn > LA GRANFONDO GAVIA E MORTIROLO OMAGGIA MARCO PANTANI E MICHELE SCARPONI
II Campioni Marco Pantani e Evgenij Berzin

LA GRANFONDO GAVIA E MORTIROLO OMAGGIA MARCO PANTANI E MICHELE SCARPONI

Tra gli ospiti d’onore al via sarà presente Evgenij Berzin a simboleggiare la tappa del Giro d’Italia 1994

Marco Pantani e Michele Scarponi, due dei corridori più amati da tutto il mondo del ciclismo, saranno ricordati durante la Granfondo Internazionale Gavia e Mortirolo. La gara più suggestiva e più dura organizzata dal Gs Alpi non dimentica il passato, e non vuole tralasciare la memoria di quei corridori che, sulle mitiche salite del Gavia e del Mortirolo, hanno scritto pagine memorabili del ciclismo professionistico.

 

Il prossimo 24 giugno ad Aprica sarà presente al via della gara come ospite d’onore Evgenij Berzin, ex corridore russo capace di vincere la Liegi-Bastogne-Liegi e il Giro d’Italia del 1994. Per l’occasione, Berzin indosserà il dorsale numero uno, proprio lui che nel 1994 vestiva la maglia rosa durante la famosa Merano-Aprica, tappa di 200 km vinta da Marco Pantani. Grazie ai suoi ripetuti scatti sul Mortirolo, il Pirata di Cesenatico riuscì a mettere in crisi sia la maglia rosa che Miguel Indurain, lo spagnolo padrone di 5 Tour de France e 2 Giri d’Italia.

Con quelle azioni, Pantani si fece conoscere agli occhi del mondo intero, e così il Mortirolo fu sempre legato alla memoria di Marco Pantani, che su quella mitica ascesa ha dimostrato di essere uno dei più forti scalatori al mondo.

La Granfondo Internazionale Gavia e Mortirolo vuole commemorare quella che è stata una delle più grandi imprese di Marco Pantani anche attraverso la presenza di Berzin, il quale depositerà una corona di fiori ai piedi del monumento che commemora Pantani lungo la salita del Mortirolo.

Molto importante sarà anche il ricordo di Michele Scarponi, il corridore scomparso prematuramente nell’aprile 2017. Nel 2010 il marchigiano ottenne la sua ultima vittoria da professionista proprio ad Aprica, sede di partenza e arrivo della Granfondo Internazionale Gavia e Mortirolo. Anche in quella circostanza, nella frazione da Brescia ad Aprica, il Giro d’Italia affrontava i due mitici passi alpini. Non a caso, il comitato organizzatore della corsa rosa ha deciso, lo scorso anno, di intitolare la salita del Mortirolo a Michele Scarponi.

Per la Granfondo Internazionale Gavia e Mortirolo, domenica 24 giugno sarà consegnato un premio dedicato alla memoria di Michele Scarponi al corridore del percorso medio o del percorso lungo che transiterà per primo sul GPM del Mortirolo.

Per avere maggiori informazioni sui percorsi, per le iscrizioni e per le convenzioni alberghiere è consultabile il sito www.granfondogaviaemortirolo.it

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

NIBALI PEDALA CON MCLAREN: IL COLOSSO AUTOMOBILISTICO PARTNER DELLA BAHRAIN MERIDA

Per uno sponsor che va via dal mondo del ciclismo (Sky), c’è uno sponsor che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *