MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

LA VINI ZABU’ VIETA MISURATORE DI POTENZA E CARDIO IN CORSA

Direttore del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Una scelta che farà sicuramente discutere e che dividerà l’opinione pubblica tra favorevoli e contrari. In un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, Luca Scinto, direttore sportivo della Vini Zabù-KTM, ha annunciato che i corridori della squadra non utilizzeranno in gara nè il cardiofrequenzimetro né il misuratore di potenza. I corridori dovranno quindi correre solo “a sensazione”, senza avere dati specifici sui watt espressi e sul battito del cuore.

Luca Scinto motiva così la scelta: “In tanti erano ossessionati da quei valori e se ne facevano condizionare. Basta, voglio che corrano liberi. È giusto utilizzarli in allenamento, per migliorarsi. Ma in gara mi sono stancato di sentire frasi del tipo “Andavo a 400 watt e mi sono staccato comunque” o “Non mi salgono le pulsazioni, sono stanco”. Senza i dati della frequenza cardiaca e dei watt, sembra che non sia più possibile pedalare. Io non voglio dirigere degli automi, ma atleti che imparino ad ascoltare il corpo, a gestirsi. A capire i momenti senza necessariamente guardare dei dispositivi elettronici. Anche perché può capitare che in gara tutto possa cambiare da un momento all’altro”.

Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Direttore del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

INBICI STORE BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *