SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > gn > LANCE ARMSTRONG PATTEGGIA PER 5 MILIONI, MA IL GOVERNO NE AVEVA CHIESTI 100
armstrong-oggi-non-mi-doperei-ma-se-tornassi-indietro-lo-rifarei-jpg
ARMSTRONG OGGI NON MI DOPEREI MA SE TORNASSI INDIETRO LO RIFAREI

LANCE ARMSTRONG PATTEGGIA PER 5 MILIONI, MA IL GOVERNO NE AVEVA CHIESTI 100

Felice e radiato. E ora anche libero di tornare a una vita – tutto sommato – normale.

Lance Armstrong ha ottenuto la sua ultima vittoria. Durante il mese di maggio 2018 si sarebbe dovuto tenere il processo tra il texano e la Us Postal, il servizio postale statunitense che ha sponsorizzato il team di Armstrong. Il denaro investito nella partnership era stato utilizzato anche per l’acquisto di sostanze dopanti. 

L’ex corridore avrebbe dovuto pagare fino a 100 milioni di dollari, e sulla cifra definitiva Floyd Landis avrebbe incassato il 25% della somma intascata dal governo. Il patteggiamento prevede il pagamento di cinque milioni, più 1,65 milioni a Landis per le spese legali.

 

BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Condividi
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

TREK-SEGAFREDO, MOSCHETTI COSTRETTO AL RITIRO MA NULLA DI ROTTO PER LUI

Matteo Moschetti non ce la fa: il giovane talento italiano della Trek-Segafredo non sarà al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *