SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO COSMOBIKE
Sfondo Assos
TOP Shimano
Home > gn > L’UCI CANCELLA LA CATEGORIA M1 DAI MONDIALI MASTER: AMARA SORPRESA PER TUTTI
ciclocross-jpg

L’UCI CANCELLA LA CATEGORIA M1 DAI MONDIALI MASTER: AMARA SORPRESA PER TUTTI

Da un paio di giorni tutti i ciclomotori che avrebbero voluto partecipare al mondiale di Mol, in Belgio, che avrà luogo dal 30 novembre al 2 dicembre, stanno trovando un’amara sorpresa. La categoria che comprende gli amatori uomini e donne dai 30 ai 34 anni di età non potrà gareggiare. I motivi di questa decisione non sono stati ancora chiariti dall’UCI, ma tutti coloro che rientrano in questo target di età e che volevano prendere parte a questa bella esperienza devono purtroppo rinunciare.

Se si visita il sito ufficiale della manifestazione, appare questo messaggio che vi mostriamo in foto:

Molti amatori appartenenti alla categoria Master dai 30 ai 34 anni, che sarebbe la categoria maschile degli M1, sono su tutte le furie. Noi di InBici Magazine abbiamo appreso la notizia tramite Giovanni Gatti, campione d’Italia master di ciclocross: “Ho rinunciato all’europeo master proprio per prendere parte al mondiale – spiega il corridore del Team Castello Bike Race Mountain -, però ieri sono venuto a conoscenza di questa notizia. Deve essere una decisione che l’UCI ha preso di recente perché fino a due giorni fa, nel programma, era ancora inserita la gara Master 30-34 anni. E’ un vero peccato, per fortuna non avevo ancora fatto il biglietto aereo e non avevo ancora prenotato il volo, però tanti amici che volevano partecipare si sono già organizzati, anche prendendo le ferie dal lavoro: chi li rimborserà per questo?”.

La rabbia dei Master uomini e donne dai 30 ai 34 anni è chiaramente amplificata dal fatto che l’UCI non ha ancora dato una spiegazione ufficiale in merito a questa scelta che è stata presa solo – a quanto pare – pochi giorni fa.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Condividi
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

JOHN DEGENKOLB SALVA LA PARIGI-ROUBAIX JUNIORES CON UN GESTO BELLISSIMO

John Degenkolb conferma che per lui la Parigi-Roubaix non è solo una corsa, ma una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *