SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > G News > MATHIEU VAN DER POEL TRIONFA ALLA DWARS DOOR VLAANDEREN
Dwars door Vlaanderen 2019 - 74th Edition - Roeselare - Waregem 182,8 km - 03/04/2019 - Mathieu Van Der Poel (NED - Team Corendon - Circus) - Anthony Turgis (FRA - Direct Energie) - photo Peter De Voecht/PN/BettiniPhoto©2019

MATHIEU VAN DER POEL TRIONFA ALLA DWARS DOOR VLAANDEREN

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Bellissima vittoria di Mathieu Van Der Poel (Corendon-Circus) alla Dwars Door Vlaanderen. Il corridore olandese è riuscito ad ottenere il successo al termine di una volata di un piccolo gruppo di cinque uomini che si era avvantaggiato sul grosso del plotone. A questo punto, l’olandese può essere definitivamente inserito tra i principali favoriti anche per il Giro delle Fiandre di domenica dopo l’ottima prova fornita anche pochi giorni fa alla Gand-Wevelgem.

“Non so se posso essere considerato il favorito per il Giro delle Fiandre – ha commentato a caldo Van der Poel ai microfoni dei giornalisti – oggi mi sono sentito bene e sono riuscito a fare una grande gara, però non so se in una classica monumento possa essere la stessa cosa. Questo è un bellissimo successo, sono molto felice”.

Per Mathieu Van Der Poel, campione del mondo in carica nel ciclocross, è il primo successo di grande prestigio nella propria carriera su strada. L’olandese ha vinto quest’anno in Turchia, al Tour of Antalya, e ha trionfato al Gp de Denain. Dopo il quarto posto ottenuto alla Gand-Wevelgem, arriva la conferma: Van Der Poel può provare a dire la sua anche al Giro delle Fiandre.

Il portacolori della Corendon-Circus è riuscito a portare via la fuga decisiva a poco più di 50 km dall’arrivo, composta da cinque uomini. L’olandese ha regolato Anthony Turgis (Direct Energie), Bob Jungels (Deceuninck-Quick Step), Lukas Postlberger (Bora-hansgrohe) e Tiesj Benoot (Lotto Soudal).

Buone notizie da Gianni Moscon: il portacolori del Team Sky è stato autore di un allungo negli ultimi chilometri di corsa, a circa 20 km dal traguardo. La sua è sembrata un’azione volta a capire quale può essere lo stato di forma in vista della gara di domenica, visto che il trentino non è riuscito ad ottenere dei risultati di spicco nelle corse belghe.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Condividi:

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

Banner archivio Blog - Shimano
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI TSA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *