GSG.COM  SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP SETTEMBRE
2021 UCI World Championships - Flanders - Men Elite Road Race - Antwerp - Leuven 268,3 km - 26/09/2021 - Wout Van Aert (Belgium) - photo Nico Vereecken/PN/BettiniPhoto©2021

MONDIALI 2022: NEL BELGIO SARÀ ALLEANZA O RIVALITÀ TRA EVENEPOEL E VAN AERT? 


Ci si avvicina in maniera sempre più spedita verso la nottata italiana fra sabato e domenica, quando a Wollongong si assegnerà il titolo mondiale di ciclismo su strada.

Un percorso duro attende i partecipanti, favorevole ai grandi interpreti delle corse di un giorno e a chi sa andare forte in salita; una delle Nazionali favorite è senza dubbio il Belgio, che potrà contare su una formidabile coppia composta da Wout Van Aert e da Remco Evenepoel. Ma nasce un quesito: fra i due, chi è che ricoprirà il ruolo da capitano?

Corsa in linea maschile Elite – Anversa – Lovanio 268,3 km – 26/09/2021 – Remco Evenepoel (Belgio) – foto PISCINA Kristoff Ramon/BettiniPhoto©2021

Entrambi possono essere adattissimi ad una gara del genere. Il giovane leader della Quick-Step Alpha Vinyl arriva in Australia carico a pallettoni dopo il successo alla Vuelta a España, ma ha spesso saputo esaltarsi nelle classiche, come dimostrano i successi alla Liegi e alla San Sebastian nella sua ancor breve carriera. Ma di fianco c’è probabilmente il miglior esponente delle corse di un giorno assieme a Mathieu van der Poel, capace di poter vincere ovunque gli aggradi.

Due veri fuoriclasse, ma che lo scorso anno, nel Mondiale casalingo nelle Fiandre, hanno lasciato fuoriuscire qualche attrito dopo il successo di Julian Alaphilippe, con Van Aert che discusse pubblicamente la condotta di gara di Evenepoel, all’attacco a 180 chilometri dal traguardo, mentre l’uomo della Quick-Step, in ottime condizioni, criticò il suo utilizzo da gregario quando, da par suo, sentiva di avere la gamba giusta per attaccare l’iride.

2021 UCI World Championships – Flanders – Men Elite Road Race – Antwerp – Leuven 268,3 km – 26/09/2021 – Scenery – photo Vincent Kalut/PN/BettiniPhoto©2021

Una vera e propria gatta da pelare per il CT Sven Vanthourenhout; nonostante i due alla vigilia abbiano appianato, almeno a parole, le loro divergenze, è ovvio che il Belgio ad un certo punto della gara sarà costretto a puntare le proprie fiches su soltanto uno dei due. Quel che è certo è che al momento Wout Van Aert e Remco Evenepoel partiranno con gli stessi gradi, ma poi sulla strada dovranno essere bravi a mettere da parte un’eventuale rivalità e collaborare per il bene della squadra. Se così non dovesse essere, potrebbe ripetersi lo stesso scenario del 2021, quando un Mondiale sulla carta tutto per il Belgio ha visto trionfare una Nazionale dalle gerarchie ben delineate come la Francia di Julian Alaphilippe. E per una squadra dalle individualità così marcate sarebbe un vero e proprio smacco.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO Vento KinetiCore BANNER BLOG OTTOBRE
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO OTTOBRE TOPEAK- BANNER SOPRA TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.