MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
Credit photo Corriere.it

NASCONO LE PALESTRE PER PEDALARE DAVANTI AL SIMULATORE

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


L’inverno è sempre un periodo duro per il ciclista: chi lavora tutto il giorno e torna a casa quando è buio non ha tempo per uscire fuori per una sgambata, mentre anche chi può farlo potrebbe incappare in una giornata troppo fredda o colpita dal maltempo.

Per chi non vuole montare la bici sui rulli, esiste una soluzione: pedalare in alcune “palestre” dove non ci sono altri attrezzi, ma solo bici collegate a un simulatore. A Milano, l’ultima nata in questo settore, è la «PainCave», la «Grotta del dolore».

La palestra è aperta 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e non è necessario alcun abbonamento, in quanto la formula è “Pay per use”. I grandi schermi da 50 pollici vi faranno vivere un’esperienza virtuale senza precedenti, replicando alla perfezione la salita che volete affrontare. E se volete provare l’esperienza di pedalare sulle pietre della Roubaix, la bici fa anche dei piccoli sobbalzi.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

La cosa più bella di questo allenamento indoro è senza dubbio il fatto che sembra quasi di confrontarsi con un videogioco, piuttosto che con un allenamento. E allora anche il ciclismo indoor può essere davvero divertente, quindi non ci sono più scuse per non allenarsi.

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *