SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER

POZZATO E JHONNY MOLE, LA NUOVA ERA DEL CICLISMO


Arriva con il sorriso smagliante e, tra i riccioli, qualche primo capello bianco. Pippo Pozzato è ormai avviato verso i 40 anni (li compirà il prossimo 10 settembre).

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS


In un certo senso, ci confida, ha messo la testa a posto. Ha una compagna, è diventato papà e ora ha un obiettivo chiaro: restituire al ciclismo quello che lui ha ricevuto dal ciclismo. 
Insomma, Pozzato da qualche tempo ha in testa una missione: “svecchiare” il mondo delle due ruote, renderlo più appetibile, attirare i giovani, organizzare gare. 
Un impegno importante condiviso con l’amico di sempre, l’ex dilettante Giovanni Moletta, in arte Jhonny Mole, creativo visionario, una vera icona nel mondo delle biciclette. Proprio lui si è lanciato in questa nuova sfida, condividendo con Pozzato la passione per l’organizzazione delle gare. Perché, in fondo, il ciclismo è sempre stata la loro casa.


E così, dopo aver organizzato lo scorso anno il campionato italiano professionisti a cronometro e su strada per professionisti e donne (solo a crono), ora Moletta e Pozzato si cimenteranno con un triplo salto carpiato: il 13 ottobre organizzeranno, sempre per professionisti, il Giro del Veneto e il 17 la Veneto Classic, gara che vorrebbe entrare nell’Olimpo del World Tour. E in mezzo una gran fondo per amatori e una prima kermesse Gravel, una gara vera e propria, riservata sempre ai professionisti. Ma ascoltiamo dai microfoni di Tina Ruggeri l’intervista a Filippo Pozzato.

intervista a Filippo Pozzato

A cura di Tina Ruggeri ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine 

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *