SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
michele-scarponi-jpg

QUATTRO ANNI FA LA TRAGICA SCOMPARSA DI MICHELE SCARPONI


Ci sono ciclisti che, al di là del palmares, restano scolpiti per sempre nella memoria degli appassionati. Tra questi, senza dubbio, c’è Michele Scarponi, di cui ricorre oggi il quarto anniversario della scomparsa.

Una morte tragica, ma tutt’altro che inutile visto che, sull’onda del clamore mediatico di quella drammatica giornata, sono nate e si sono sviluppate importanti campagne di sensibilizzazione a favore della sicurezza dei ciclisti.

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

E ancora oggi, a ben vedere, la più grande vittoria dell’Aquila di Filottrano è proprio questa: aver acceso un riflettore sui pericoli che, da sempre, minacciano la vita dei ciclisti.

Per il resto, al di là del tragico epilogo, Michele ancora oggi viene ricordato per ciò che era, ovvero un ciclista sempre sorridente, pronto alla battuta, dotato di un carisma che lo avrebbe portato, di lì a poco, a correre il Giro d’Italia con le insegne da capitano della sua squadra (l’Astana). Ma quel 22 aprile 2017 il destino per lui aveva purtroppo altri progetti.

La Fondazione che porta il suo nome – presieduta da suo padre Giacomo e animata da suo fratello Marco, segretario generale e ambasciatore del messaggio di sicurezza stradale nelle tante iniziative portate avanti in questi anni – nella settimana del quarto anniversario della sua scomparsa ha organizzato due serate e una raccolta fondi per i più fragili.

a cura di Mario Pugliese ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

INBICI STORE BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *