SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO ASSOS
Sfondo Assos
SFONDO COSMOBIKE
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
TOP Shimano
Home > gn > REMCO EVENEPOEL: DAL CALCIO AL CICLISMO, IL NUOVO MERCKX CORRERA’ PER LA QUICK STEP

REMCO EVENEPOEL: DAL CALCIO AL CICLISMO, IL NUOVO MERCKX CORRERA’ PER LA QUICK STEP

La storia di Remco Evenepoel è molto particolare: la sua carriera sportiva era ormai bene avviata, in quanto era cresciuto come calciatore nelle giovanili di club prestigiosi come Anderlecht e PSV Eindhoven. Ma dallo scorso anno questo ragazzo ha deciso di mettersi in gioco nelle gare di ciclismo, e anche qui ha dimostrato di avere la stoffa del campione.

Evenepoel ha recentemente vinto i campionati europei Juniores che si sono svolti in Repubblica Ceca, aggiudicandosi sia la prova a cronometro che quella in linea. In quest’ultima gara ha lasciato tutti di stucco, in quanto ha ottenuto il successo con ben 9 minuti di vantaggio sul secondo, al termine di una fuga lunga 90 km. Nel passaggio dal ciclismo al calcio, Evenepoel ha trovato il tempo anche per prepararsi per una mezza maratona, coprendola in un’ora e sedici minuti.

Dopo la bellissima vittoria ottenuta all’europeo, la Quick-Step ha bruciato la concorrenza di Sky e Mitchelton-Scott. Evenepoel è saltato su un aereo, ha visitato la squadra belga al Tour de France, ha fatto una foto col suo mito Philippe Gilbert e ha firmato a diciotto anni il suo primo contratto da professionista. Quest’anno ha già vinto 20 corse, e la stagione deve ancora terminare: il nuovo Merckx è pronto a mettersi in mostra davanti ai riflettori di tutto il mondo.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

 

Condividi
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

Ti potrebbero Interessare

parigi-roubaix-1-jpg

PARIGI-ROUBAIX 2019, ASSEGNATE LE WILD CARD: CI SARA’ ANCHE LA DIRECT ENERGIE DI TERPSTRA

ASO ha ufficializzato le squadre Professional che potranno prendere parte alla Parigi-Roubaix 2019. Insieme alle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *