SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 3 TOP BANNER
Home > G News > RIPRESA ATTIVITA’ CICLISTICA: PROTOCOLLI PRONTI, SI ASPETTA IL 15 GIUGNO
credit image Stefano Spalletta

RIPRESA ATTIVITA’ CICLISTICA: PROTOCOLLI PRONTI, SI ASPETTA IL 15 GIUGNO

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Siamo ormai a un passo dalla ripresa definitiva dell’attività ciclistica, sia agonistica che amatoriale. La data che tutti gli appassionati di sport devono attendere è quella del 15 giugno, giorno in cui il Governo emetterà un nuovo DPCM all’interno del quale il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, darà il via ufficialmente a tutta l’attività sportiva agonistica e amatoriale, che potrà così riprendere dopo lo stop che è stato dato lo scorso 9 marzo.

ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE

A spiegare meglio la situazione è il prefetto Roberto Sgalla, presidente di Formula Bici ed esperto di sicurezza stradale, che ai nostri microfoni ha spiegato: “Il protocollo è stato concordato tra la Federazione Ciclistica Italiana con i più importanti organizzatori di manifestazioni ciclistiche in Italia, ed è studiato per permettere a tutti di poter ripartire con le gare. L’attività agonistica non presenta grandi criticità, tant’è vero che la ripresa degli eventi internazionali è già prevista per il primo agosto con la Strade Bianche.

Il prefetto Roberto Sgalla, presidente di Formula Bici

Diverso il discorso per l’attività amatoriale: dopo l’approvazione del DPCM si potrà riprendere con alcune randonèe, in quanto queste manifestazioni permettono di avere facilmente il distanziamento sociale. Il protocollo federale, però, è stato studiato per permettere alle Granfondo ricollocate tra settembre e ottobre di potersi svolgere senza problemi, grazie soprattutto al fatto che la situazione Covid-19 è in netto miglioramento rispetto ai mesi scorsi”.

A questo punto bisogna quindi attendere solo il prossimo 15 giugno, giorno in cui il ministro Spadafora e l’interno Governo italiano approveranno il nuovo DPCM che permetterà a tutta l’attività amatoriale di poter ricominciare rispettando delle scrupolose regole anti-contagio.

Condividi:

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS

Un Commento

  1. Attività agonistica giovanile cioè GIOVANISSIMI ESORDIENTI ALLIEVI JUNIORES. Quando?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *