SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > gn > TEAM SKY, BERNAL A RISCHIO RITIRO – FINISCE CONTRO L’AUTO DELLA BMC
Tour de France 2018 - 105th Edition - 9th stage Arras - Roubaix 154 km - 15/07/2018 - Egan Bernal (COL - Team Sky) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2018

TEAM SKY, BERNAL A RISCHIO RITIRO – FINISCE CONTRO L’AUTO DELLA BMC


Brutta tegola in casa Team Sky: nella giornata di ieri, il talento colombiano Egan Bernal ha dimostrato di non avere un ottimo feeling con il pavè, finendo più volte a terra. In una fase concitata della nona tappa, però, Bernal si è scontrato contro l’ammiraglia della BMC Racing Team, che si tera fermata per soccorrere un proprio corridore.

 

VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO

 

Il colombiano è letteralmente volato via e in seguito alla caduta ha riportato la frattura delle dita di una mano. Sarà un problema cercare di continuare a gareggiare in questo Tour de France, visto che le dita sono fondamentali per la posizione in bicicletta e c’è necessità di un’ottima presa qualora dovessero esserci delle frenate in gruppo.

Solo nelle prossime ore sapremo se il Team Sky potrà continuare a gareggiare anche con Egan Bernal.

 

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Condividi
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO

Ti potrebbero Interessare

IL TOUR DE FRANCE ATTACCA I PIRENEI: PRESENTAZIONE E FAVORITI DELLA 12^ TAPPA

Il Tour de France attacca i Pirenei. Non è certo un tappone, quello che attende …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *