SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 3 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
Home > G News > TOUR DE FRANCE: LA FUGA VA IN PORTO, VINCE LUTSENKO
Tour de France 2020 - 107th Edition - 5th stage Le Teil - Mont Aigoual 191 km - 03/09/2020 - Alexey Lutsenko (KAZ - Astana Pro Team) - photo POOL Luca Bettini/BettiniPhoto©2020

TOUR DE FRANCE: LA FUGA VA IN PORTO, VINCE LUTSENKO

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Va in porto la fuga da lontano: al Tour de France quest’oggi è trionfo dell’Astana, con il successo del campione kazako Alexey Lutsenko, che timbra il suo primo successo stagionale. L’arrivo in salita inedito a Mont Aigoual regala anche il 13/o successo stagionale all’Astana.

NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Lutsenko è riuscito a staccare i sette compagni di fuga sulla penultima salita. In seconda posizione chiude Jesus Herrada, a poco meno di un minuto dal vincitore, mentre sul terzo gradino del podio di tappa troviamo Greg Van Avermaet.

Il gruppo arriva a circa 3 minuti di stacco da Lutsenko: Julian Alaphilippe si “riscatta” dell’errore fatto ieri dalla squadra con una volata che gli ha permesso di arrivare primo tra gli uomini che fanno parte del plotone.

Tour de France 2020 – 107th Edition – 6th stage Le Teil – Mont Aigoual 191 km – 03/09/2020 – Greg Van Avermaet (BEL – CCC Team) – Alexey Lutsenko (KAZ – Astana Pro Team) – photo Vincent Kalut/PN/BettiniPhoto©2020

Per la prima volta in tutto il Tour de France, oggi si è vista la Ineos Grenadiers in testa a lavorare per tutto il tempo a favore di Egan Bernal, ma gli uomini di Dave Braisford non hanno spinto al punto tale da riprendere la fuga.

Tour de France 2020 – 107th Edition – 6th stage Le Teil – Mont Aigoual 191 km – 03/09/2020 – Alexey Lutsenko (KAZ – Astana Pro Team) – photo POOL Vincent Kalut/PN/BettiniPhoto©2020

Citazione a parte merita Fabio Aru: il corridore della UAE Team Emirates è stato autore di un allungo a circa 20 km dal traguardo, ma riprendere i fuggitivi era impossibile in quanto avevano un vantaggio di tre minuti, quindi è stato riassorbito dal gruppo.

Resta tutto invariato in classifica generale, con Adam Yates che resta in giallo con 3″ su Roglic e 7″ su Pogacar.

Dopo il traguardo, Lutsenko ha affermato: “Questa vittoria è molto importante per me, sono molto felice perché ho lavorato molto per ottenere questa vittoria. Prima della partenza abbiamo parlato con Alexandre Vinokourov e visto che ero staccato in classifica ho provato ad andare in fuga. Sull’ultima salita ho dato il massimo e nel finale ho gestito le forze”. 

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *