GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP NOVEMBRE
DIPA BANNER TOP
Tre Valli Varesine 2022 - 101st Edition - Busto Arsizio - Varese 196,3 km - 04/10/2022 - Tadej Pogacar (SLO - UAE Team Emirates) - Alejandro Valverde (ESP - Movistar Team) - Sergio Higuita (COL - Bora - Hansgrohe) - photo Tommaso Pelagalli/SprintCyclingAg

TRE VALLI VARESINE: POGACAR BATTE  HIGUITA E VALVERDE


Sabato la sconfitta al Giro dell’Emilia non è andata tanto giù a Tadej Pogacar che è riuscito subito a rimettersi in riga: condizione super per lo sloveno che si prende il successo alla Tre Valli Varesine, lanciandosi al meglio verso l’ultimo grande appuntamento della stagione, il Giro di Lombardia.

Tre Valli Varesine 2022 – 101st Edition – Busto Arsizio – Varese 196,3 km – 04/10/2022 – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

Dieci i fuggitivi della prima ora: Daryl Impey (Israel – Premier Tech), Mathias Vacek (Trek – Segafredo), Quinten Hermans (Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux), Samuele Zoccarato (Bardiani-CSF-Faizanè), Johan Meens (Bingoal Pauwels Sauces WB), Joel Nicolau (Caja Rural – Seguros RGA), Mattia Bais (Drone Hopper – Androni Giocattoli), Mark Christian (EOLO-Kometa), Hector Carretero (Equipo Kern Pharma) e Matteo Vercher (TotalEnergies).

Il plotone non ha lasciato troppo spazio ed è rimasto sempre alle calcagna degli attaccanti. Ad una cinquantina di chilometri dall’arrivo sono iniziati gli scatti dal gruppo (Movistar attivissima) e nel giro di poche centinaia di metri sono stati raggiunti i fuggitivi. Diversi i tentativi nel drappello dei migliori, ma la UAE Emirates è riuscita abilmente a tenere compatta la situazione.

Tre Valli Varesine 2022 – 101st Edition – Busto Arsizio – Varese 196,3 km – 04/10/2022 – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – Sergio Higuita (COL – Bora – Hansgrohe) – Alejandro Valverde (ESP – Movistar Team) – Bauke Mollema (NED – Trek – Segafredo) – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

A 10 chilometri dal traguardo ha anticipato Thomas Gloag (Jumbo-Visma), successivamente, a circa 5km dall’arrivo, è stata la volta di Vincenzo Nibali: il siciliano dell’Astana Qazaqstan è partito nel momento giusto, ha guadagnato qualcosa, ma è poi stato raggiunto dalla Movistar, con Enric Mas strepitoso nel preparare lo sprint.

Un testa a testa nella volata ristretta che ha visto svettare Tadej Pogacar (UAE Emirates): battuti Sergio Higuita (Bora-hansgrohe) ed Alejandro Valverde (Movistar). Migliore degli italiani un sempre performante Domenico Pozzovivo (Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux), ottavo.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
CICLOPROMO NOVEMBRE MAGICSHINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *