SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
Gent Wevelgem 2019 - 81th Edition - Deinze - Wevelgem 251,5 km - 31/03/2019 - John Degenkolb (GER - Trek - Segafredo) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2019

TREK-SEGAFREDO, DEGENKOLB PUO’ SOGNARE UN’ALTRA CLASSICA MONUMENTO

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Il secondo posto ottenuto alla Gand-Wevelgem permette a John Degenkolb di sognare in grande in vista del Giro delle Fiandre e della Parigi-Roubaix. Il corridore tedesco ha già centrato il bersaglio grosso nel 2015, il suo anno magico, nel quale è riuscito a vincere sia la Milano-Sanremo che la Parigi-Roubaix. 

Dopo il brutto incidente in allenamento nell’inverno 2016, quando è stato investito da una macchina, il corridore è riuscito a tornare di nuovo su alti livelli lo scorso anno, quando si è imposto proprio nella tappa del Tour de France con arrivo a Roubaix. Una vittoria suggestiva, che ha fatto capire che il peggio era alle spalle, non tanto da un punto di vista fisico quanto da un punto di vista psicologico, perché non è mai facile tornare in sella dopo incidenti del genere.

Il secondo posto ottenuto ieri alla Gand-Wevelgem fa capire che Degenkolb può seriamente ambire a vincere almeno una corsa tra il Giro delle Fiandre e la Parigi-Roubaix. Per la gara di domenica, la Trek-Segafredo potrà puntare anche su Mads Pedersen, secondo lo scorso anno alle spalle di Niki Terpstra. La squadra, insomma, fa decisamente paura agli avversari, che dovranno fare i conti con due corridori che potranno dire la loro nei momenti cruciali di entrambe le classiche.

Queste le parole di Degenkolb dopo il secondo posto alla Gand-Wevelgem: “È stata una gara difficile. Mi sono concentrato sulla ruota di Elia Viviani, ho visto un varco e sono riuscito a seguire Kristoff, ma è stato il più forte. La Trek-Segafredo è un grande gruppo e sento di essere in forma per lottare con i migliori”.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *