SFONDO COSMOBIKESFONDO ASSOS Sfondo Assos
TOP Shimano
Assos Top
Home > gn > VAN AERT PUNTA I PIEDI: “VOGLIO UNA SQUADRA DEGNA DEL WORLD TOUR”
Strade Bianche 2018 -Wout Van Aert -BettiniPhoto©

VAN AERT PUNTA I PIEDI: “VOGLIO UNA SQUADRA DEGNA DEL WORLD TOUR”

Condividi

Torna a parlare il tre volte campione del mondo di ciclocross, Wout Van Aert.

E stavolta non ha delle parole dolci nei confronti della sua squadra, la Veranda’s Willems Crelan, compagine belga diretta da Nick Nuyens alla quale è legato fino al 2019. In un’intervista rilasciata al quotidiano belga Het Laatste Nieuws, Van Aert spiega: “Ho parlato con Nuyens, e gli ho detto che su strada voglio stare in una squadra degna del World Tour.

I miei compagni di squadra fanno del loro meglio, ma il budget è limitato e non c’è chiarezza sul futuro del team. Come sarà nei prossimi anni? Ci saranno dei rinforzi? Penso di avere diritto a un segnale forte, ma quel segnale non è arrivato. Ho un contratto annuale, vediamo cosa porterà il futuro; non posso rimanere cieco di fronte alle altre squadre”.

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BANNER Dentro Notizie SMP

 

La Veranda’s Willems è diventata una formazione Professional nel 2017, in quanto in precedenza apparteneva alla categoria Continental. Quest’anno sono arrivati i primi inviti importanti, come quelli alla Strade Bianche, al Giro delle Fiandre e alla Parigi-Roubaix. Proprio in queste ultime tre gare la squadra si è messa in luce con Wout Van Aert, che ha chiuso terzo a Siena e nei primi 10 sia in Belgio che in Francia. La Roubaix è stata, fino ad oggi, l’ultima corsa su strada per il belga, il quale sta già puntando alla prossima stagione di ciclocross.

 

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

PROFESSIONISTI. IL VENTICINQUENNE ANDREETTA DICE STOP!

CondividiLa lista di corridori italiani che abbandonano l’attività agonistica conosce un nuovo ingresso. Ed è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *