SFONDO ASSOS
sabato , 24 Agosto 2019
INBICI STORE BANNER TOP NERO
INBICI STORE BANNER TOP
Home > gn > VAN DER POEL “TENTATO” DAI MONDIALI SU STRADA NELLO YORKSHIRE
Amstel Gold Race 2019 - 54th Edition - Maastricht - Berg en Terblijt 265.7km - 21/04/2019 - Mathieu Van Der Poel (NED - Team Corendon - Circus) - photo Dion Kerckhoffst/CV/BettiniPhoto©2019

VAN DER POEL “TENTATO” DAI MONDIALI SU STRADA NELLO YORKSHIRE


Tra circa una settimana, Mathieu Van Der Poel deciderà se essere a disposizione del commissario tecnico della nazionale olandese per il mondiale su strada che si svolgerà nello Yorkshire, in Gran Bretagna. La prova in linea dei professionisti uomini è prevista per domenica 29 settembre.

Koos Moerenhout, commissario tecnico della nazionale Orange, vorrebbe assegnare a Van der Poel i gradi di capitano della squadra, ma la decisione dovrà essere ben ponderata, in quanto la gara iridata su strada è molto vicina alle prime gare di ciclocross. Anzi: calendario alla mano, il 14 e il 22 settembre ci saranno già due prove di Coppa del Mondo di ciclocross, entrambe negli Stati Uniti: la Coppa del Mondo arriverà in Europa il 22 ottobre con la gara di Berna, non molto distante dalla prova iridata che si svolgerà nello Yorkshire.

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
ISTRIA Granfondo banner blog
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO

“Spero davvero che Mathieu dica di sì – afferma Moerenhout – sarebbe molto importante per noi schierare al via un corridore come lui, sarebbe l’uomo giusto su un percorso ideale per le sue caratteristiche”.

Nel frattempo, il belga Wout Van Aert, grande avversario di VDP nel ciclocross, ha già affermato che non prenderà parte al mondiale su strada 2019 per concentrarsi sul ciclocross: “Voglio ottenere ancora dei risultati importanti nel ciclocross – ha spiegato il corridore della Jumbo-Visma – e se dovessi correre il mondiale sarei impegnato fino alla fine di settembre, quindi dovrei riposare dopo e perdere troppe gare di ciclocross. Non voglio rincorrere la migliore condizione per tutto l’inverno”.

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Banner dentro Notizia Assos
Banner archivio Blog - Shimano
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
ISTRIA Granfondo banner blog
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *