SFONDO ASSOS
giovedì , 22 Agosto 2019
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > 16ª GRAN FONDO “CITTÀ DI RICCIONE” NALINI
16a-gran-fondo-citta-di-riccione-nalini-jpg
16ª GRAN FONDO “CITTÀ DI RICCIONE” NALINI

16ª GRAN FONDO “CITTÀ DI RICCIONE” NALINI



Un grande sponsor, la “Combinata dell’Adriatico”

e una formula collaudata in quindici anni di grande ciclismo: così Riccione si prepara ad ospitare

un’edizione da non perdere

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ISTRIA Granfondo banner blog
Banner archivio Blog - Shimano
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO

 

 

Si annuncia un grande spettacolo di sport e divertimento la 16ª edizione della Gran Fondo “Città di Riccione” Acsi, in programma il prossimo 30 marzo (ciak alle ore 9) e valida come 2ª prova del Romagna Challenge (per ogni iscritto, verrà dunque devoluto un euro alla Fondazione per la Ricerca contro la fibrosi cistica di Matteo Marzotto).

La rassegna, malgrado la formula ormai collaudata, si presenta con diverse novità. La più importante è lo sponsor: ad affiancare la manifestazione della Perla, quest’anno sarà infatti il prestigioso marchio Nalini, un brand MOA Sport leader nel settore dell’abbigliamento da ciclista professionistico e amatoriale.

Nel cuore della “movida” romagnola, la Gran Fondo partirà, come da tradizione, dal Palaterme e, dopo un tracciato di 125 chilometri (percorso lungo), arriverà davanti ad Oltre Mare, il parco tematico di Riccione con le sue fattorie didattiche, il pianeta scienza e, soprattutto, lo show dei delfini ammaestrati.

 

Altra grande novità di questa edizione è la partnership con la Gran Fondo di San Benedetto, in programma il prossimo 4 maggio. Ribattezzata la “Combinata dell’Adriatico”, la formula riserva un grande vantaggio per i partecipanti. Chi si iscriverà entro il 15 marzo, infatti, pagherà 35 euro e potrà partecipare anche alla rassegna di San Benedetto.

 

 

Confermato il tracciato (1700 metri di dislivello) che, come sempre, regalerà emozioni e spettacolo. I corridori, infatti, dopo 14 chilometri di pianura, lambiranno Gradara per inerpicarsi sulle località di Saludecio e Mondaino. A seguire, dopo circa 30 chilometri di relax, l’asfalto torna a salire a Macerata Feltria, proseguendo per il Bivio Serra Nanni. Dopo il Monte Cerignone, ecco il Monte Grimano, la guglia del percorso con i suoi 600 metri, prima della discesa di Faetano e l’ultimo strappetto a Mulazzano che immette poi nella frazione di Ospedaletto. Il percorso corto, invece, misura 87 chilometri e, deviando verso Morciano, presenta come unica asperità il monte Grimano.

Ma la grande festa del ciclismo riccionese parte il sabato precedente, con la Randoné di 200 chilometri che partirà alle ore 8, mentre nel pomeriggio, nell’area del luna park di Riccione, è in via di definizione una grande iniziativa dedicata al mondo dell’infanzia.

 

“Lo scorso anno – spiega l’organizzatore della Gran Fondo di Riccione Valeriano Pesaresi – complice anche il maltempo, le iscrizioni si sono fermate a quota 900. Quest’anno, se il meteo ci assiste, abbiamo fondate aspettative di oltrepassare la soglia dei mille iscritti. Riccione, del resto, è una località turistica aperta tutto l’anno e, per chi partecipa alla nostra corsa, il divertimento è garantito. L’edizione di quest’anno, inoltre, grazie alla partnership con la Fondazione di Matteo Marzotto, ha un’importante connotazione benefica. Una ragione in più per pedalare con noi”.

 

10cittacervia 0175 foto PLAYFULL NIKON
lungomare1 zoom
   

ISTRIA Granfondo banner blog
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner archivio Blog - Shimano
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *