SFONDO ASSOS
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > 18° GRANFONDO SELLE ITALIA VIA DEL SALE
18-granfondo-selle-italia-via-del-sale-jpg-2
18° GRANFONDO SELLE ITALIA VIA DEL SALE

18° GRANFONDO SELLE ITALIA VIA DEL SALE



La 18° Granfondo Selle Italia Via del Sale mette a disposizione duecento ultimi pettorali per il 6 aprile a Cervia, a sostegno di un’importante causa: il ricavato delle iscrizioni, e della speciale Cena di gala Charity, finanzierà il Progetto IART per una nuova cura dei tumori al seno.

 

 

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE

Si pedala per ottenere un grande risultato, ma un risultato non solo sportivo, alla 18° Granfondo Selle Italia Via del Sale del prossimo 6 aprile a Cervia, Fantini Club. 

 

Dal 20 febbraio sarà infatti possibile acquistare uno dei duecento speciali pettorali, che gli organizzatori hanno deciso di mettere a disposizione a sostegno del Progetto IART, per lo studio di una nuova tecnica di cura dei tumori al seno in avvio all’Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (IRST) IRCCS.

 

Una risposta alle tante richieste arrivate dagli amici ciclisti che per ritardo o distrazione non sono riusciti a conquistare un pettorale per la Granfondo in programma nella cornice ‘vista mare’ del Fantini Club, ora che le prime giornate di sole primaverile risvegliano ancora di più la voglia di tornare sui pedali. Ma soprattutto la scelta di riaprire una ‘finestra’ di iscrizioni dopo la chiusura di dicembre è legata al sostegno di un importante progetto: il ricavato della maggiorazione sarà infatti devoluto alla messa a punto della IART, ossia una nuova metodica sperimentale ideata dal Prof. Giovanni Paganelli, Direttore della Medicina Nucleare dell’IRST IRCCS, che potrebbe permettere alla cura conservativa dei tumori della mammella di compiere un deciso passo in avanti.

 

‘IART (acronimo di Intraoperative Avidination for Radionuclide Treatment) indica una tecnica di facile esecuzione che, in abbinamento all’intervento chirurgico, permette di effettuare una radioterapia efficace in una sola seduta. ll grande vantaggio di questa nuova metodica è che potrà essere eseguita in regime ambulatoriale e con il minimo disagio per la paziente. A oggi la IART è stata eseguita in associazione a una radioterapia esterna ridotta, con risultati positivi. Il passaggio successivo prevede di confrontare la nuova tecnica con quelle attualmente in uso e su più pazienti. Se i risultati risponderanno alle attese, la IART potrebbe rappresentare un’alternativa alla radioterapia intraoperatoria ed essere uno strumento di integrazione per la radioterapia esterna convenzionale.’

 

 

 

Le duecento iscrizioni speciali a prezzo maggiorato saranno disponibili sul sito granfondoselleitalia.org dalle ore 9,00 di giovedì 20 febbraio. Le differenti quote di iscrizione consentiranno di partire in griglia blu, in griglia rossa d’onore, oppure davanti a tutti in griglia Vip, per vivere un’esperienza davvero unica, con ingresso in griglia riservato e la nuvola dei ciclisti alle proprie spalle. Chi poi vorrà dare il massimo sostegno all’iniziativa benefica potrà acquistare uno degli speciali pacchetti che includono anche il soggiorno in hotel 4 stelle, pranzo al Fantini Ristorantino, centro benessere con massaggi e percorso sensoriale, e infine la partecipazione all’esclusiva Serata Charity di sabato 5 Aprile.

 

I Pettorali disponibili:

 

– N.135 iscrizioni ARGENTO a quota 45,00 euro:

Partenza in griglia Blu

 

– N.50 iscrizioni ORO a quota 100,00 euro:

Partenza in Griglia Rossa Onore, con pettorali dal numero 91 al 140.

 

– N.10 iscrizioni PLATINO a quota 350,00 euro:

Partenza in Griglia VIP, con pettorali dal numero 6 al 15 ed ingresso in griglia riservato. Inclusa nell’iscrizione anche la Cena di Gala Charity di sabato 5 aprile, per due persone.

 

– N. 5 iscrizioni DIAMANTE a quota 1.000,00 euro:       

Partenza in Griglia VIP, con pettorali dal numero 1 al 5 ed ingresso in griglia riservato. Inclusi nell’iscrizione anche il soggiorno per due in hotel 4 stelle  vicino alla partenza (una notte in camera doppia con pernottamento e colazione), l’ingresso per due al Centro benessere, con percorso sensoriale e due massaggi relax, la Cena di Gala Charity di sabato 5 aprile per due persone, ed il pranzo al Fantini Ristorantino domenica 6 aprile, sempre per due persone.

 

 

 

Sabato 5 Aprile Cena di Gala Charity

Le iscrizioni alla gara non sono la sola iniziativa a sostegno del Progetto IART. Sabato 5 Aprile si terrà infatti, presso Sportur Club Hotel, davanti alla spiaggia Fantini Club, una speciale Serata di gala dedicata agli appassionati di bici e non solo, in presenza di autorità, nomi fra i più importanti del mondo del giornalismo e testimonial del ciclismo e dello sport.

La serata, aperta al pubblico, si aprirà con aperitivo e cena dalle ore 19.30. Interverranno ospiti illustri e campioni delle due ruote; non mancheranno momenti di intrattenimento, giochi e premiazioni. Nel corso dell’evento verrà inoltre presentato il progetto IART, proprio dal suo ideatore, Professor Giovanni Paganelli.

Per info e prenotazioni: Sportur tel +39 0544 974395, email , web granfondoselleitalia.org

 

 

 

INFORMAZIONI:

Sportur, Viale Italia 41, 48015 Cervia (RA), tel. +39 0544 974395, email; web granfondoselleitalia.org

Ufficio stampa: Miriam Evangelisti  tel +39 0544 974395 – email

 

1
Expo (1)
granfondo (3)
 

Condividi
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

SICUREZZA IN BICI: AL PRIMO POSTO LA “VISIBILITÀ”

Secondo uno studio condotto dall’A BI CI e Lagambiente (), gli italiani che utilizzano sistematicamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *