SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

A CAORLE CON INBICI MAGAZINE, UN TRAINING-CAMP TRA RELAX, SPORT E SOLIDARIETÀ


Proseguono le adesioni al Training Camp di InBici che, dal 18 al 25 luglio, propone una splendida vacanza in bicicletta nella riviera di Caorle, a due passi dalla maestosa laguna di Venezia.

Gli appassionati trascorreranno una settimana tra il verde della natura e l’azzurro del mare del Centro Vacanze San Francesco, un moderno cinque stelle specializzato nelle vacanze per sportivi.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

Un polo turistico di grande prestigio che, per dare un suo contributo nel post-pandemia, ha deciso di organizzare nella lussureggiante Duna Verde una nuova promozione, offrendo una settimana di vacanza gratis a tutti gli infermieri del neonato reparto senza medici dell’Ospedale Ca’Foncello di Treviso.

L’idea di dare questa opportunità, alle donne e agli uomini di uno dei reparti ospedalieri simbolo dell’emergenza Coronvirus, rientra in un progetto sociale promosso da Bi-Holiday, brand attivo nel settore vacanze, della famiglia Biasuzzi, al cui vertice c’è Gina Biasuzzi. La famiglia ha deciso di mettere in pista una serie di azioni a favore di chi sta combattendo in prima linea l’emergenza Coronavirus.

“Se oggi siamo qui a parlare di vite salvate questo è grazie voi, se da questa settimana possiamo ripartire con la vera Fase 2 questo è grazie a voi; ci sentiamo di dover fare qualcosa anche nella difficoltà e nella consapevolezza di dover ricominciare tutto da zero, spiega in una nota la famiglia Biasuzzi. La struttura messa a disposizione per la vacanza degli infermieri e delle loro famiglie è, come detto, il villaggio San Francesco, cinque stelle di Duna Verde.

Il progetto è composto da più fasi: a questo primo intervento se ne affianca subito un secondo, ovvero l’opportunità per medici ed infermieri, il personale sanitario in generale quindi, di poter godere gratuitamente della vacanza al San Francesco semplicemente esibendo il tesserino al momento della prenotazione; i familiari invece godranno di una riduzione forfettaria per agevolare anche la loro vacanza.

Ma non è tutto: è stata allargata questa concreta azione di solidarietà ad ulteriori categorie di lavoratori che hanno permesso al nostro Paese e alla nostra regione di ripartire come volontari: personale dei supermarket, farmacisti, o esponenti delle forze dell’ordine. C’è posto per tutti.

A questa seconda attività se ne affianca poi una terza di charity: un fondo emergenziale sostenuto integralmente dalla famiglia Biasuzzi, dal quale oggi sono già stati prelevati ed utilizzati 200 mila euro per l’acquisto di strumentazioni sanitarie. Intanto a Caorle tutta la scogliera di via Roma è stata ripulita e sono in corso importanti lavori stradali che stanno cambiando il volto dell’Isola e delle frazioni.

Gli ospiti di InBici, dunque, troveranno una località rinnovata con strade appena asfaltate e i tradizionali scenari coreografici del litorale veneziano.

Ricordiamo che la quota di 890 euro a persona comprende sette notti in villetta con la formula della “mezza pensione”, l’accesso gratuito nella splendida piscina e, ovviamente, le uscite in bicicletta (non particolarmente impegnative) nel circondario di Caorle.

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *