LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > gn > AIR 2018 – CARBONI: “DARÒ IL MASSIMO IN VISTA DEGLI ITALIANI E DEL GIRO D’AUSTRIA”
Adriatica Ionica Race 2018 - 1st Edition - 4th stage San Vito di Cadore - Grado 229,2 km - 23/06/2018 - Giovanni Carboni (ITA - Bardiani - CSF) - photo Roberto Bettini/BettiniPhoto©2018

AIR 2018 – CARBONI: “DARÒ IL MASSIMO IN VISTA DEGLI ITALIANI E DEL GIRO D’AUSTRIA”


Giovanni Carboni, pur mettendosi al servizio del suo capitano, sul Giau si è reso protagonista di un’ottima prestazione.

 

Il giovane della Bardiani Csf, che spesso si allena anche con la sua ragazza Arianna Fidanza, anch’ella ciclista professionista, si mostra speranzoso sul poter fare bene nei prossimi impegni: “Vengo da un periodo in cui ho corso poco. Nella tappa del Giau mi sono messo a disposizione di Giulio Ciccone e nel finale, tenendo duro, mi son tolto anche una soddisfazione personale, piazzandomi in nona posizione. Ora, dobbiamo sperare in un colpo di fortuna per ribaltare la classifica generale, ma daremo il massimo fino alla fine”.

 

SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

 

Sicuramente – continua Carboni – penso di uscire dalla Adriatica Ionica Race con una buona condizione per poter dare il massimo in vista dei campionati italiani di Darfo prima e poi al Giro dell’Austria. A fine luglio andremo in ritiro per preparare con la squadra il finale di stagione”.

 

a cura di Davide Pegurri per iNBiCi magazine

 

Condividi
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
PISSEI BANNER BLOG+ NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
DANILO DI LUCA BANNER BLOG

Ti potrebbero Interessare

BOLTIERE, ARRIVANO LE “AMBULABICI” PER IL PRIMO SOCCORSO

Ci sono situazioni d’emergenza nelle quali l’ambulanza, benché tempestiva, fatica fisicamente ad arrivare sul posto. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *