LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > ALÉ CHALLENGE IL PIÚ AMATO DAI GRANFONDISTI
ale-challenge-il-piu-amato-dai-granfondisti-1-jpg
ALÉ CHALLENGE IL PIÚ AMATO DAI GRANFONDISTI 1

ALÉ CHALLENGE IL PIÚ AMATO DAI GRANFONDISTI


Alé Challenge in rampa di lancio

Domenica 12 aprile si parte a Vicenza con la Granfondo Liotto

Iscrizioni al circuito in piena corsa, oltre 1100 adesioni

INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Otto appassionanti tappe fra Veneto e Trentino-Alto Adige

 

 

Fra meno di un mese, domenica 12 aprile, sarà tempo di Alé Challenge. La serie che lo scorso anno fu prima in Italia per numero di partecipanti è pronta a ripartire e lo farà in grande stile, a Vicenza, con la Granfondo Liotto.

La prova d’apertura del circuito presenta tante novità, una su tutte il cambio di location: i granfondisti saranno impegnati nei due percorsi da 135 e 92 km fra le architetture palladiane del centro storico di Vicenza, patrimonio UNESCO dell’umanità, e le divertenti salite dei Colli Berici dove si snoderanno buona parte dei due itinerari di gara, su strade in cui transiterà anche la 12.a tappa del Giro d’Italia, la Imola – Vicenza del 21 maggio prossimo.

Insomma, un opening degno della fama e della qualità dell’Alé Challenge che, da aprile a settembre, terrà migliaia di appassionati incollati alle strade di otto fra le più celebri granfondo di Veneto e Trentino-Alto Adige.

 

Ad oggi, infatti, 1100 granfondisti si sono già registrati all’Alé Challenge 2015, ma le iscrizioni sono in piena corsa: sfruttando i pacchetti cumulativi disponibili al sito www.alechallenge.com è possibile assicurarsi un posto in griglia per le gare del circuito a prezzi molto vantaggiosi e concorrere così per le classifiche e l’ambito brevetto dell’Alé Challenge, riservato a tutti i granfondisti che completeranno almeno 5 delle 8 prove in programma. Gli abbonamenti, inoltre, vanno incontro alle esigenze di tutti gli appassionati offrendo soluzioni dedicate a chi vuole fare fil..otto di granfondo, sia a chi, per qualsiasi motivo o impegno, non può prendere parte a tutte le tappe in calendario.

 

Dopo lo start “palladiano” l’Alé Challenge riposerà una settimana, per poi tornare domenica 26 aprile, sempre nel Vicentino, con la Granfondo fi’zi:k-Città di Marostica e i suoi spettacolari itinerari fra la Città degli Scacchi e le salite dell’Altopiano di Asiago. Il mese di maggio è tradizionalmente periodo di pausa per il challenge, che riprenderà domenica 7 giugno con la Granfondo Eddy Merckx, l’appuntamento di casa Alé che sarà di scena a Rivalta di Brentino Belluno, nel Veronese, con i collaudati percorsi fra Valle dell’Adige, Valpolicella e le salite della Lessinia e dell’Altopiano di Brentonico nel vicino Trentino, protagonista anche la settimana successiva con la “dolomitica” Marcialonga Cycling Craft di domenica 14 a Predazzo. Giugno sarà anche il mese del debutto della Granfondo Asiago (VI) al via domenica 28, mentre a luglio toccherà alla GF La Pina Cycling Marathon di Treviso (domenica 12), prima de “La Leggendaria Charly Gaul” che festeggerà il proprio decennale il 19 luglio fra Trento, il Monte Bondone e la Valle dei Laghi. L’ultima fatica del 2015 targato Alé Challenge sarà, infine, la GF Valdagno in programma domenica 6 settembre, nuovamente nel Vicentino.

 

La stagione delle ruote fine è cominciata e per non perdersi nessuna di queste entusiasmanti gare è meglio affrettarsi, accedere al sito www.alechallenge.com e assicurarsi un posto in griglia per le magnifiche otto granfondo dell’Alé Challenge 2015.

AleChallenge
     

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

Ti potrebbero Interessare

MARCELLO BERGAMO FESTEGGIA I 40 ANNI DELL’AZIENDA ALLA GRANFONDO DEL 12 MAGGIO

La gara intitolata al marchio di abbigliamento sarà un’occasione per festeggiare l’importante traguardo. 40 anni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *