LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > ALL STAR MTB
all-star-mtb-2-jpg
ALL STAR MTB 2

ALL STAR MTB


Si informano i bikers, gli organizzatori e gli appassionati che la pagina facebook riferita agli All Star è stata modificata, il nuovo indirizzo è il seguente: www.facebook.com/pages/All-star-MTB

Il Circuito dei circuiti ricorda anche la sua storia:

 

ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE

 

nel gennaio 2011 da un’idea di Gianluca Barbieri, padovano organizzatore di Atestina Superbike, Tremalzo Superbike e IMA Scapin, definito come “girone nord”, coadiuvato dal modenese Massimo Stermieri nascono gli All Star MTB, grazie alla collaborazione di Riccardo Sgammotta, Giancarlo Cesaretti e Paolo Scappiti, col supporto di Federico Campoli, per il circuito Sentieri del Sole e dei Sapori, definito come “girone centro” e grazie alla lungimiranza degli amici di MTB ON LINE e Luciano Ciminelli, coadiuvatI da Gino Marcantonio, per il Trofeo dei Parchi Naturali, definito come “girone sud”che hanno accettato la grande sfida tricolore. Un “Circuito dei Circuiti” che nasceva nella ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia, che prevedeva una gara finale tra i 40 bikers amatori (5 per ogni categoria di ogni girone), per un totale di 120 bikers che formavano la “Bandiera Tricolore”.

 

Una gara finale che doveva prevedere una cerimonia di consegna di 40 maglie verdi per il nord, 40 maglie bianche per il centro e 40 maglie rosse per il sud Italia. La prima finalissima tra tre gironi italiani di bikers amatori che dovevano decretare gli All Star Italiani e che si disputò a Montalcino (Si), grazie alla disponibilità degli amici della Granfondo del Brunello e dell’allora Sindaco Maurizio Buffi, che fece sottoporre al Quirinale il grande progetto, che venne corrisposto con la “Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica” Giorgio Napolitano. Alla serata di Montalcino si respirò un’aria nuova, di unione nello sport e grazie alle ruote grasse, con un grande “Tricolore” che fece uscire la “lacrima” a molti, ascoltando l’Inno di Mameli.

Fu il Presidente della FCI Renato di Rocco a consegnare la Medaglia a Barbieri, che la ricevette a nome di tutti gli organizzatori e dei bikers italiani; alla cerimonia di Montalcino presenziò anche il Sindaco di Este (PD) Giancarlo Piva che volle essere presente alla consegna della medaglia del Presidente, che il suo concittadino Atestino ricevette per mano di Di Rocco.

 

 

 

Fu così che presero vita gli All Star MTB che per due anni fecero tappa finale a Montalcino (Si), per poi trasferirsi nel 2013 a San Gemini (TR), mentre nel 2014 faranno tappa a Collarmele (Aq). Le sedi sono state scelte per essere raggiungibili in centro Italia e per dare riscontro a chi in questi anni ha lavorato per questo progetto. Come fare per partecipare a questo importante evento? Bisogna iscriversi ad uno dei tre circuiti e poi…pedalare!! Info su www.allstarmtb.it

 

allstar110
finaleallstar111
   

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

GIRO CICLISTICO INTERNAZIONALE DELLA VALLE D’AOSTA: RINNOVATA LA PARTNERSHIP CON PISSEI

La Società Ciclista Valdostana, organizzatrice del Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta, è lieta di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *