Sfondo Assos SFONDO COSMOBIKESFONDO ASSOS
martedì , 21 agosto 2018
TOP Shimano
ITALIA BIKE FESTIVAL - TOP
Assos Top
Home > Tutti gli Articoli > AMORE & VITA: ANCORA FRANCIA PER “LA PROVENCE”E POI..TROFEO LAIGUEGLIA!
Colin Stussi @Besseges

AMORE & VITA: ANCORA FRANCIA PER “LA PROVENCE”E POI..TROFEO LAIGUEGLIA!

Condividi

Dopo GP La Marsellaise e Tour de Besseges, nuovo impegno transalpino per la formazione di Fanini e domenica c’è il Laigueglia

 

DOPPIA SFIDA Le gare della scorsa settimana hanno avuto due volti: il primo ha dimostrato che c’è ancora tanto da lavorare ma le basi per una grande stagione ci sono tutte. Il secondo, invece è stata una conferma. Ovvero che la squadra sa reagire nei momenti difficili. Non era facile andare in Francia e primeggiare, nonostante tutta la buona volontà. Gli eventi antecedenti il debutto avevano scombussolato totalmente i piani del D.S. Frassi. Trovarsi da un attimo all’altro, senza quello che doveva essere il principale leader della formazione (Pierpaolo Ficara, rientrato in Sicilia proprio ieri dopo il grave incidente del 24 Gennaio), ha provocato non poca apprensione e demoralizzazione. Tuttavia, alla fine, atleti molto validi come Gabburo, Stussi e Bernardinetti, sono stati capaci di mettersi in gioco con caparbietà, provando anche ad ottenere un risultato (purtroppo solo sfiorato).

Ora è tempo di nuove sfide e si riparte proprio dalla Francia con il Tour Cycliste International la Provence, gara a tappe 2.1, per poi passare alla classica di apertura del calendario Italiano, il Trofeo Laigueglia (che si correrà domenica 11 Febbraio in concomitanza con l’ultima tappa del Tour de Provence).

SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
Banner dentro Notizia Assos
BANNER Dentro Notizie SMP
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE

Opportunità davvero importanti per gli atleti di A&V | Prodir, che saranno attesi al varco per scrivere un nuovo emozionante capitolo di questo avvio di stagione.

Davide Gabburo in action

 

 

DEBUTTANTI La selezione impegnata al Provence, sarà guidata dal talento svizzero Colin Stussi e vedrà anche un sempre più pimpante Marco Bernardinetti, tentare di migliorare le belle prestazioni di dodici mesi fa, quando al debutto tra i prof, riuscì a vestire la maglia di miglior scalatore proprio in questa corsa.

Occhi puntati anche su Maris Bogdanovics. Il poderoso sprinter lettone, molto sfortunato a Besseges, ed in continua crescita di condizione, proverà a ribaltare la cattiva sorte, puntando tutto sulla seconda tappa (adatta agli sprinter).

Per quanto concerne il Trofeo Laigueglia invece, ci saranno al via diversi volti nuovi che saranno al debutto stagionale in maglia A&V | Prodir.

Toccherà ai neoprofessionisti Antonio Zullo e Kristian Yustre spalleggiare al meglio l’altro neo pro Davide Gabburo nella classica Ligure.

Effettivamente Gabburo nelle precedenti manifestazioni ha saputo dimostrare di essere già ad un ottimo livello di preparazione ed il tracciato di Laigueglia sembra proprio disegnato sulle sue caratteristiche. A dargli manforte, ci sarà un altro debuttante, l’esperto corridore toscano Mirko Trosino che seppur ancora molto indietro rispetto ai suoi standard, saprà mettere a disposizione della squadra tutta la sua competenza tattica.

Completeranno le compagini, lo svizzero Freuler, e gli albanesi Nika, Banushi e Sufa.

CAMBIO DI MARCIACi sono dettagli da mettere a punto – spiega il Cristian Fanini – ad essere sinceri ho visto una squadra troppo timida in questo avvio. Le nostre prestazioni non sono state troppo scintillanti, però ci può stare. L’essenziale è che con Frassi, Marchetti, Giorgini e tutto lo staff, stiamo costruendo un gruppo fantastico che con pazienza ci regalerà moltissime soddisfazioni.

Essere impegnati contemporaneamente su due fronti non è cosa facile per un team Continental – prosegue il Team Manager lucchese – ma noi vogliamo garantire ai nostri atleti un calendario di altissimo livello che permetta di farli crescere e misurarsi sempre con i top team al mondo. Non abbiamo certo paura a misurarci, è questa la prerogativa dei nostri intenti, quindi mi aspetto una squadra aggressiva su entrambi i fronti che possa puntare con convinzione al raggiungimento di obbiettivi davvero esaltanti”.

 

SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
BANNER Dentro Notizie SMP

Ti potrebbero Interessare

SASSO MTB RACE: DUE GIORNI NO-STOP PER GLI AMANTI DELLA MTB

CondividiIl 15 e 16 settembre a Sasso Marconi si rinnova l’appuntamento con la grande manifestazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *