GSG.COM  SKIN BANNER
CICLOPROMO BRYTON BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Amstel Gold Race 2022 - 56th Edition - Maastricht - Valkenburg 254,1 km - 10/04/2022 - Michal Kwiatkowski (POL - INEOS Grenadiers) - photo Nico Vereecken/PN/SprintCyclingAgency©2022

AMSTEL GOLD RACE 2022, MICHAL KWIATKOWSKI: “COSNEFROY HA LAVORATO PIÙ DI ME,HO AVUTO FORTUNA”


Michal Kwiatkowski ha vinto al fotofinish la cinquantaseiesima edizione della Amstel Gold Race.
Per il polacco della Ineos Grenadiers arriva l’acuto numero 29 in carriera ed il secondo trionfo su queste strade dopo il successo del 2015; tanta amarezza per Benoît Cosnefroy (AG2R-Citroen) rimontato negli ultimi metri e convinto di essere primo a causa di un errore di comunicazione.

Decisiva l’azione di Kwiatkowski sull’ultimo passaggio in vetta al Cauberg: il classe ’90 ha preso il largo in solitudine, poi è stato agguantato da Cosnefroy. Il transalpino ha impostato la volata in testa ma l’alfiere del team britannico è sgusciato fuori proprio sul più bello imponendosi di un’incollatura.

 

SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG

Queste le parole di Michał Kwiatkowski affidate ai microfoni di Eurosport: “Sprint duro, finale duro. Ho avuto fortuna, ero molto fiducioso di poter vincere, ma gli ultimi 50 metri sono stati difficilissimi. Sapevo che tutta la squadra contava su di me perché Pidcock era rimasto dietro, alla fine Cosnefroy ha fatto la maggior parte del lavoro ma dovevo sfruttare la mia occasione”.

Amstel Gold Race 2022 – 56th Edition – Maastricht – Valkenburg 254,1 km – 10/04/2022 – Benoit Cosnefroy (FRA – AG2R Citroen Team) – Michal Kwiatkowski (POL – INEOS Grenadiers) – photo Nico Vereecken/PN/SprintCyclingAgency©2022

Eravamo reduci da quanto avvenuto l’anno scorso proprio con Pidcock in volata contro Van Aert, in questo caso il destino ha voluto premiarci.  Nei mesi scorsi ho passato momenti difficili per il Covid concludequesta vittoria è importante perché ripaga del lavoro fatto e mi da la conferma che posso ancora performare ad alti livelli, l’inizio stagione è stato davvero duro ma adesso ci sono”.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.