SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
INBICI STORE BANNER TOP
INBICI STORE BANNER TOP NERO
Home > Tutti gli Articoli > ANCORA GRANDI NUMERI ALLA GARIBALDINA
ancora-grandi-numeri-alla-garibaldina-1-jpg
ANCORA GRANDI NUMERI ALLA GARIBALDINA 1

ANCORA GRANDI NUMERI ALLA GARIBALDINA



La Granfondo La Garibaldina-Gran Premio Città di Mentana-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini ha battuto ancora se stessa: 1600 iscritti, 1400 partenti, 1270 corridori arrivati tra uomini e donne compresa anche la Pedalata Garibaldina di 46 chilometri.

 

 

SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

Numeri di tutto rispetto per la terza edizione che parlano da soli con un chiaro messaggio: alla Garibaldina possono partecipare tutti, non solamente gli atleti della granfondo di 134 chilometri e della mediofondo di 84 chilometri ma anche coloro che amano pedalare per pura passione.

 

Nuvole e pioggia nella seconda parte della mattinata non hanno scoraggiato i tantissimi partecipanti dal Centro-Sud Italia che si sono presentati puntuali all’appuntamento di PedaLatium Cinelli e del Circuito degli Italici per mano del Gruppo Ciclistico Ciccolini Mentana (Maurizio Ruggeri, i fratelli Marco, Roberto e Remo Ciccolini) e l’Asd Giubileo Disabili di Mauro Valentini, i cui sforzi organizzativi sono stati abbondantemente ripagati.

 

Degne di nota le presenze dell’attore-chef Paolo Celli che ha impersonato nuovamente il Giuseppe Garibaldi del terzo millennio, la nazionale italiana di paraciclismo del cittì Mario Valentini assieme al vice Fabrizio Di Somma e gli azzurri Pierpaolo Addesi, Davide Borgna, i fratelli Luca e Ivano Pizzi, senza dimenticare il professionista della Bardiani Csf Stefano Pirazzi, il commissario tecnico della nazionale italiana del ciclocross Fausto Scotti, la neo professionista-ex biker Maria Adele Tuia della Servetto Footon, l’under 23 Paolo Lunardon della Marchiol Emisfero (reduce dal Gran Premio della Liberazione disputato due giorni prima a Roma alle Terme di Caracalla), Umberto e Alessandro Proni, Stefano e Francesco Vitellozzi (quest’ultimo affetto da autismo), per il comune di Mentana il sindaco Altiero Lodi e l’assessore allo sport Mario Pandolfi, per la Federciclismo Lazio il presidente Antonio Pirone, il vice Tony Vernile, Antonio Liquori e Leandro Fioroni per la struttura tecnica regionale FCI Lazio, Nicolangiolo Zoppo  presidente della commissione amatoriale e cicloturistica FCI Lazio; Claudia Salvi e Giorgia Gasbarro per conto di Europe Direct Roma, il vice direttore della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia Emilio Dalmonte in rappresentanza dello stretto legame tra l’Unione Europea e gli organizzatori della gara per il saper vivere lo sport e la competizione sportiva nell’ambito della mobilità sostenibile.

 

Non solo i grandi del pedale, anche i bambini di Pedalatium Boys Cinelli (Scuola di Ciclismo-Asd Amici della Bici Colleferro, Punto Bici Aprilia, Team Anagni Pantanello e Moser Cycling Team le società al via per gli sprint) e quelli promozionali non tesserati della Baby Garibaldina, hanno strappato tanti applausi nelle rispettive manifestazioni giovanili di contorno a testimonianza che la Garibaldina si conferma sempre più un appuntamento di maggior richiamo per tutte le età.

 

Protagonista indiscusso del percorso lungo, è stato il campione italiano in carica della mediofondo Francesco Porzi (Team Terenzi-Cicli Lazzaretti, primo della master 2) che ha condotto le danze nei momenti cruciali tra la salita di Fara in Sabina e quella successiva tra Montorio Romano e il bivio di Monteflavio saggiando ripetutamente le condizioni degli avversari anche grazie a un formidabile lavoro di squadra e d’intesa con Cristian Nardecchia (Team Terenzi-Cicli Lazzaretti, primo della master 1) e Federico Pieri (Team Terenzi-Cicli Lazzaretti, primo della master 4). Dopo le due asperità principali, Porzi e Nardecchia sono sembrati in grado di amministrare la parte conclusiva della corsa (con il passaggio sullo strappo dell’Argentella al 15-16% alle porte di Palombara Sabina) senza problemi, portando a termine con successo la fuga fin sotto l’arrivo con il tempo di 3.34’07”. Verdetto un po’ in bilico per il terzo posto con Pieri che si è sbarazzato del più immediato inseguitore Manuel Ciaffone (Master Cycling, secondo tra i master 1) involandosi verso la conquista del podio e a suggellare ancor di più la giornata di grazia del team di Claudio Terenzi.

 

Fra le donne la tricolore Elena Cairo (Tranchese Cycling, prima tra le master donna 1) ha fatto praticamente gara a sé come nel suo stile, staccando di circa 20 minuti le dirette avversarie Costanza Martinelli (Tinky Ladies Pinarello, prima tra le master donna 2), conosciuta come la come la “mamma volante”, e Marcella Lombino (World Truck Team, seconda tra le master donna 2).

Il medio maschile è stato tutto nel segno del duello tra Luisiano Cannizzaro (Team Terenzi-Cicli Lazzaretti, primo fra gli M3) e Fabrizio Trovarelli (World Truck Team, primo fra gli élite sport). I due si sono dati battaglia gomito a gomito nella seconda parte di gara, poi seguiva la progressione di Cannizzaro in vista dell’ultima curva che immetteva al traguardo con una manciata di metri sul compagno di fuga mentre il duo Cicli Castellaccio composto dal master 3 Luca Lazzarini e Paolo Pesarini (primo dei master 2) si è classificato rispettivamente al terzo e al quarto posto a una quarantina di secondi dal vincitore.

 

In campo femminile, la vittoria è andata a Milena Felici (Velo Roma Asd, prima tra le master donna 2) che, dopo un’esaltante battaglia, riusciva fare sua la corsa con un tempo di 2.21’59”. Sul secondo gradino del podio è salita Anita Barbara Manzato (Team Fausto Coppi Fermignano, prima tra le master donna 1) a circa un minuto e mezzo dalla vincitrice. Terza classificata la giovanissima Manuela De Iuliis, rivelazione di questo inizio di stagione dell’Asd Largo Sole, che è giunta sotto l’arrivo con un gap di 4 minuti.

 

Oltre a Porzi, Nardecchia, Pieri, Cairo e Martinelli, tra i corridori in evidenza nella granfondo, dominando e conquistando il successo nelle rispettive categorie, da segnalare il master 5 Terenzio Carpentieri (Cicloamatori Bellegra) settimo nella classifica assoluta, il master 3 Cristian Mariani (Crm Racing) decimo nell’assoluta, il master 6 Angelo Curi (Effetto Ciclismo Fiano Romano), l’élite sport Mauro Testani (Piesse Cycling Team), il master 7 Giuseppe Faraglia (Asd GS Esercito) e il master 8 Giuseppe Franciosi (Asd Ciclismo Pontinia).

 

Nella mediofondo, assieme ai già citati Cannizzaro, Trovarelli, Lazzarini, Pesarini, Felici, Manzato e De Iuliis, ad ottimi livelli si sono messi in evidenza gli altri leader di categoria con il master 4 Angelo Maggi (Moser Cycling Team), il master 1 Michele Bartolucci (Team Monarca Trevi), il master 5 Vincenzo Palumbo (Asd Disoflex), il master junior Alessandro Pomili (Cicloclub Fiano Romano), il master 6 Antonello D’Agapito (AS Roma Ciclismo), il master 8 Mario Luciani (Asd Ciclorapida) e il master 7 Giuseppe D’Ingillo (Cicli Fatato).

 

 

 i quattro vincitori con Garibaldi-Paolo Celli

 

CLASSIFICA MASCHILE GRANFONDO

1. Francesco Porzi (Asd Team Terenzi Lazzaretti – 1. M2) 03:34:07.56

2. Cristian Nardecchia (Asd Team Terenzi Lazzaretti – 1. M1) 03:34:09.80

3. Federico Pieri (Asd Team Terenzi Lazzaretti – 1. M4) 03:42:10.33

4. Manuel Ciaffone (Asd Master Cycling – 2. M1) 03:42:29.58

5. Federico D’Amassa (Asd Ora Et Labora – 2. M2) 03:43:03.59

6. Cesare Pesciaroli (Asd Bicimania – 3. M2) 03:43:04.38

7. Terenzio Carpentieri (Asd Roccasecca Bike – 1. M5) 03:43:04.81

8. Antonio Gambacorta (Team Monarca Trevi Asd – 2. M4) 03:43:04.83

9. Alessandro Basile (Asd Rokka Bike – 3. M1) 03:43:06.09

10. Cristian Mariani (Asd Crm Racing – 1. M3) 03:43:57.84

11. Mauro Roscioli (Asd Cicli Castellaccio – 2. M5) 03:46:38.85

12. Daniele Quaglietti (Piesse Cycling Team Asd – 2. M3) 03:46:49.34

13. Andrea Sicilia (Asd Cicli Fatato – 3. M3) 03:46:53.10

14. Cristian Pernazza (Asd Team 2l Bike – 4. M3) 03:46:55.36

15. Fabrizio Maschietti (Asd Mtb Santa Marinella Cicli Montanini – 5. M3) 03:46:57.35

16. Luigi Caputi (Asd Team Bike Lab – 4. M1) 03:46:58.60

17. Mauro Brioni (Piesse Cycling Team Asd – 3. M5) 03:46:59.35

18. Matteo Zannelli (Cycling Rieti – 5. M1) 03:47:26.85

19. Angelo Curi (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano – 1. M6) 03:48:45.61

20. Marco Di Salvo (Asd Conti D’angeli Edifer Pomezia – 2. M6) 03:48:46.39

22. Marco Campana (Asd Il Girasole – 3. M4) 03:48:47.35

23. Marco Castellani (Asd Bici Club Spoleto Castellani Impianti – 4. M4) 03:48:47.40

24. Stefano D’Onofrio (Asd Team Bike Terracina – 5. M4) 03:48:47.93

26. Daniele Cavaliere (Individuale – 4. M2) 03:48:48.14

28. Serhiy Usyk (Asd Sport & Bike Villanova – 4. M5) 03:48:49.60

32. Paolo Piervisani (Asd Bicimania – 5. M2) 03:48:49.92

33. Luigi Paffarini (Asd Lazzaretti – 3. M6) 03:48:50.25

38. Marcello Innocenzi (As Roma Ciclismo – 4. M6) 03:48:53.10

39. Mauro Testani (Piesse Cycling Team Asd – 1. Elmt) 03:48:59.56

42. Marco Broccatelli (Asd Vc Santa Maria Degli Angeli – 5. M5) 03:49:14.35

46. Samuele Maffei (Asd Vuenne Cicli – 2. Elmt) 03:51:41.11

53. Mattia Fraternali (Asd Team Fausto Coppi Fermignano – 3. Elmt) 03:54:49.87

55. Massimo Pace (Asd Ristorante Picar – 5. M6) 03:55:21.87

56. Giovanni Petrillo (Asd Rokka Bike – 4. Elmt) 03:55:22.85

73. Andrea Borgia (Piesse Cycling Team Asd – 5. Elmt) 04:00:15.14

81. Giuseppe Faraglia (Asd Gs Esercito – 1. M7) 04:02:07.39

98. Riccardo Corsetto (Individuale – 1. Ct) 04:03:41.40

100. Naudio Piacenti (Asd Bicimania – 2. M7) 04:03:42.90

119. Antonio Vannozzi (Asd Amici In Bici – 3. M7) 04:12:32.43

146. Stefano Diolaiti (Gs Sportissimo – 4. M7) 04:20:08.20

213. Salvatore Cagnazzi Sica (Velo Roma Asd – 5. M7) 04:38:30.25

215. Giuseppe Franciosi (Asd Ciclismo Pontinia – 1. M8) 04:41:49.52

257. Vincenzo Riglietti (Asd Cicli Renzi Fiano Romano – 2. Ct) 04:55:25.06

278. Pietro Asciutti (Asd Club Mino Denti – 2. M8) 05:03:17.83

 

 

CLASSIFICA FEMMINILE GRANFONDO

1. Elena Cairo (Tranchese Cycling – 1. W1) 04:02:23.39 (90)

2. Costanza Martinelli (Team Tinky Ladies Pinarello – 1. W2) 04:21:25.45 (149)

3. Marcella Lombino (Asd World Truck Team – 2. W2) 04:21:35.95 (157)

4. Valentina Pezzano (Asd Petit Velo – 2. W1) 04:30:18.88 (192)

5. Roberta Chiappini (Asd Newteam Essebi – 3. W2) 04:34:07.78 (204)

6. Cristina Rulli (Piesse Cycling Team Asd – 4. W2) 04:45:54.01 (224)

7. Alessandra De Franceschi (Asd Il Pirata Evolution Team – 3. W1) 04:47:33.29 (230)

8. Marzia Conti (Asd Team Conti 1980 – 4. W1) 04:47:52.29 (236)

9. Elisa Rigon (As Roma Ciclismo – 5. W2) 04:50:31.05 (240)

10. Carla Bini (Asd Cycleness – 5. W1) 05:03:25.09 (280)

n.b. l’ultima voce tra parentesi indica il piazzamento nell’assoluta

 

 

CLASSIFICA MASCHILE MEDIOFONDO

1. Luisiano Cannizzaro (Asd Team Terenzi Lazzaretti – 1. M3) 02:10:01.02

2. Fabrizio Trovarelli (Asd World Truck Team – 1. Elmt) 02:10:04.52

3. Luca Lazzarini (Asd Cicli Castellaccio – 2. M3) 02:10:27.59

4. Paolo Pesarini (Asd Cicli Castellaccio – 1. M2) 02:10:27.78

5. Matteo Cecconi (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano – 2. Elmt) 02:11:09.03

6. Omar Pierotti (Asd Bicimania – 2. M2) 02:11:09.60

7. Fabrizio Giardini (Team Monarca Trevi Asd – 3. M2) 02:11:11.60

8. Alessandro Diomedi (Asd White Bull Team – 3. Elmt) 02:11:12.03

9. Luca Pizzi (Gruppo Sportivo Forestale – 3. M3) 02:11:13.26

10. Luca Clementini (Asd Cicli Fatato – 4. Elmt) 02:11:13.28

11. Danilo Simonetti (Gs Fiamme D’oro – 4. M3) 02:11:14.03

12. Alessandro Colamedici (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano – 5. Elmt) 02:11:14.10

13. Giordano Mattioli (Team Monarca Trevi Asd – 4. M2) 02:11:14.28

15. Fabio Giusti (Time Bike Centro Italia – 5. M3) 02:11:15.03

16. Andrea Ammaturo (Asd Cicli Fatato – 5. M2) 02:11:16.03

24. Angelo Maggi (Asd Francesco Moser Cycling Team – 1. M4) 02:14:23.78

25. Michele Bartolucci (Team Monarca Trevi Asd – 1. M1) 02:14:24.28

31. Vincenzo Palumbo (Asd Disoflex – 1. M5) 02:14:26.60

36. Francesco Colantoni (Asd Bicimania – 2. M4) 02:16:28.04

37. Marco De Fabiis (Asd Team Terenzi Lazzaretti – 2. M1) 02:16:28.79

39. Giuseppe Soldi (Asd Latina Sporteam – 3. M4) 02:16:29.29

41. Luigi Genovesi (Asd Portalandia – 2. M5) 02:16:29.54

42. Alessandro Pomili (Cicloclub Fiano Romano Asd – 1. Jmt) 02:16:29.55

43. Massimiliano Fraiegari (Asd Fiormonti Team – 4. M4) 02:16:30.02

44. Marcello Binci (Asd Newteam Essebi – 3. M5) 02:16:30.04

45. Ivano Aloisi  (Asd Team Terenzi Lazzaretti – 5. M4) 02:16:30.07

48. Marco Stagni (Piesse Cycling Team Asd – 4. M5) 02:16:30.48

50. Alfredo De Angelis (Team Deka – 5. M5) 02:16:30.57

52. Antonello D’Agapito (As Roma Ciclismo – 1. M6) 02:16:30.77

54. Stefano Cavasino (Dopolavoro Atac – 3. M1) 02:16:31.34

55. Andrea Iannarelli (Team Animabike Falasca Zama Twp – 4. M1) 02:16:31.58

72. Vincenzo Prata (Team Animabike Falasca Zama Twp – 5. M1) 02:20:31.28

100. Luigi Sernacchioli (Asd Gs Esercito – 2. M6) 02:21:57.05

113. Mario Luciani (Asd Gs Ciclorapida – 1. M8) 02:22:03.30

132. Olando Marioli (Blu Velo’ – 3. M6) 02:25:07.36

143. Giuseppe D’ingillo (Asd Cicli Fatato – 1. M7) 02:26:19.82

149. Claudio Cerci (Asd Ciclo Club Valmontone – 2. M7) 02:26:31.32

190. Mariano Frediani (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw – 4. M6) 02:29:09.63

193. Vladimiro Pietroni (Asd Portalandia – 2. M8) 02:29:11.33

194. Diego Cedroni (As Roma Ciclismo – 3. M8) 02:29:11.36

203. Mario Lanci (Asd Portalandia – 4. M8) 02:29:15.55

211. Mauricio Guglielmi Maes (Forhans Team – 5. M6) 02:29:19.33

218. Pietro Brunotti (Asd Bicimania – 3. M7) 02:30:14.84

221. Luigi Matteucci (Asd Bicimania – 4. M7) 02:30:38.09

224. Federico Ciranni (Asd Cicli Di Stefano – 2. Jmt) 02:30:45.84

232. Franco Saragoni (Asd Center Bike – 5. M8) 02:32:35.67

234. Sergio Salvi (Asd Crm Racing – 5. M7) 02:32:36.35

446. Alessandro Benedetti (Asd Disoflex – 1. Ct) 02:49:50.41

703. Dario Latini (As Roma Ciclismo – 3. Jmt) 03:17:44.50

773. Matteo Corsico  (Individuale – 2. Ct) 03:27:50.53

778. Francesco Vitellozzi (Born To Run Team – 1. Da) 03:29:09.79

781. Vitaliano Moroni (Individuale – 3. Ct) 03:29:19.54

 

 

CLASSIFICA FEMMINILE MEDIOFONDO

1. Milena Felici (Velo Roma Asd – 1. W2) 02:21:59.05 (107)

2. Barbara Anita Manzato (Asd Team Fausto Coppi Fermignano – 1. W1) 02:23:19.06 (121)

3. Manuela De Iuliis (Asd Largo Sole – 1. Ews) 02:25:04.07 (127)

4. Marika Passeri (Cavallino Asd Specialized – 2. Ews) 02:26:22.32 (144)

5. Deborah Mascelli (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano – 3. Ews) 02:26:25.57 (146)

6. Lorena Nova Pizzica (As Roma Ciclismo – 2. W1) 02:28:57.31 (181)

7. Teresa Vigorito (Asd Newteam Essebi – 3. W1) 02:32:39.85 (238)

8. Alessandra Amici (Bicitaly Asd – 2. W2) 02:35:07.61 (271)

9. Roberta Galvani (As Roma Ciclismo – 4. W1) 02:35:11.86 (273)

10. Erica Tringali (Asd Team Bike Fondi – 3. W2) 02:35:28.86 (278)

11. Cristina Campolucci (Asd Ciclistica Aprilia – 4. W2) 02:39:26.87 (328)

12. Serenella Bortolotto (Asd Crm Racing – 5. W2) 02:43:44.18 (369)

13. Chiara Merli (As Roma Ciclismo – 5. W1) 02:46:24.65 (395)

14. Cleonice Renzetti (Asd Team Carbon – 4. Ews) 02:49:27.39 (434)

15. Giulia Santilli (Bicitaly Asd – 5. Ews) 03:44:13.59 (815)

n.b. l’ultima voce tra parentesi indica il piazzamento nell’assoluta

 

 

PEDALATIUM BOYS CINELLI SOCIETA’

1. Scuola di Ciclismo-Asd Amici della Bici Colleferro

2. Team Anagni Pantanello

3. Punto Bici Aprilia

4. Moser Cycling Team

 

 

CLASSIFICA SOCIETA’ PER ISCRITTI

1. As Roma Ciclismo 80

2. Asd Cycleness 45

3. Bicitaly Asd 31

3. Gsc Tor Sapienza 31

5. Asd Crm Racing 28

5. Asd Cicli Fatato 28

7. Velo Roma Asd 27

7. Piesse Cycling Team Asd 27

9. Team L’Orange-Ciclismo d’Altri Tempi 23

10. Asd Cicli Renzi Fiano Romano 22

 

 

I CAMPIONI REGIONALI FCI LAZIO GRANFONDO 2014

Elite Sport:  Mauro Testani (Piesse Cycling Team)

Master 1: Cristian Nardecchia (Asd Team Terenzi Lazzaretti)

Master 2: Francesco Porzi (Asd Team Terenzi Lazzaretti)

Master 3: Cristian Mariani (Asd Crm Racing)

Master 4: Federico Pieri (Asd Team Terenzi Lazzaretti)

Master 5: Mauro Roscioli (Asd Cicli Castellaccio)

Master 6: Angelo Curi (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano)

Master 7: Giuseppe Faraglia (Asd Gs Esercito)

Master Donna 2: Cristina Rulli (Piesse Cycling Team Asd)

 

 

I CAMPIONI REGIONALI FCI LAZIO MEDIOFONDO 2014

Master Junior: Alessandro Pomili (Cicloclub Fiano Romano Asd)

Elite Sport: Matteo Cecconi (Asd Effetto Ciclismo Fiano Romano)

Master 1: Marco De Fabiis (Asd Team Terenzi Lazzaretti)

Master 2: Paolo Pesarini (Asd Cicli Castellaccio)

Master 3: Luisiano Cannizzaro (Asd Team Terenzi Lazzaretti)

Master 4: Angelo Maggi (Asd Francesco Moser Cycling Team)

Master 5: Mauro Roscioli (Asd Cicli Castellaccio)

Master 6: Antonello D’agapito (As Roma Ciclismo)

Master 7: Giuseppe Faraglia (Asd Gs Esercito)

Master 8: Diego Cedroni (As Roma Ciclismo)

Elite Master Donna: Manuela De Iuliis (Asd Largo Sole)

Master Donna 1: Lorena Nova Pizzica (As Roma Ciclismo)

Master Donna 2: Alessandra Amici (Bicitaly Asd)

 

 

www.gflagaribaldina.it

 

 

 

Classifiche complete su Kronoservice al link www.kronoservice.com/it

 

 

 

Approfondimenti sul Circuito degli Italici al link www.kronoservice.com

 

 

 

 

Fonte Luca Alò

333-3013269

luca-alo1981@libero.it

luca_alo1981@libero.it

 

 

 

Garibaldina 2014 i bambini del PedaLatium Boys Cinelli
Garibaldina 2014 i campioni FCI Lazio granfondo
Garibaldina 2014 i non promozionali Baby Garibaldina
Garibaldina 2014 i quattro vincitori con Garibaldi-Paolo Celli
Garibaldina 2014 preparativi per la partenza
     

Condividi
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
PISSEI BANNER BLOG + DENTRO NOTIZIE 12 LUGLIO
SELLE SMP BLOG + DENTRO NOTIZIE
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

IN CASO DI EMERGENZA ECCO I KIT DI UTENSILI LEZYNE

Qualità dei materiali e buona praticità d’uso: questi i segni distintivi dei prodotti Lezyne, azienda …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *