SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
SFONDO COSMOBIKE
Sfondo Assos
SFONDO GIRO DI SARDEGNA
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > ANDRONI SIDERMEC: GIANNI SAVIO PRESENTA LA NUOVA STAGIONE DEI CAMPIONI D’ITALIA

ANDRONI SIDERMEC: GIANNI SAVIO PRESENTA LA NUOVA STAGIONE DEI CAMPIONI D’ITALIA

È andata in scena nella tarda mattinata di ieri la presentazione ufficiale dell’Androni Giocattoli Sidermec.

 

Il vernissage si è tenuto, come tradizione ormai, nella splendida cornice dell’hotel Concorde di Arona, sul lago Maggiore a due passi dalla sede del main sponsor Androni Giocattoli.

È stato il team manager Gianni Savio ad illustrare il quadro della nuova stagione per i campioni d’Italia e a tracciare anche il primissimo bilancio delle corse di inizio di stagione, che hanno portato già quattro successi all’Androni Giocattoli Sidermec. All’appuntamento, cui hanno preso parte anche parecchi tifosi, non hanno mancato di essere presenti Mario Androni e Pino Buda di Sidermec, per l’occasione accompagnato dal figlio Alessandro.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2

 

Ad Arona c’erano corridori e staff del team, che da domenica scorsa a Laigueglia è partito a difendere il titolo italiano a squadre: uniche defezioni quelle del colombiano Ivan Sosa e del costaricense Kevin Rivera che sono rimasti in Sudamerica ad allenarsi. Nel corso della presentazione, dove è intervenuto anche il responsabile marketing del team Marco Bellini, hanno avuto bella vetrina tutti gli sponsor e i partner tecnici della squadra. Per Bottecchia c’è stato modo anche di presentare la Emme 4 Squadra, la nuova bicicletta che accompagnerà i corridori nel corso della stagione.

Condividi
SVIZZERA DENTRO NOTIZIA 2
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
SVIZZERA DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

LA PRESENTAZIONE DEL GIRO D’ITALIA AMATORI SARÀ TRASMESSA IN DIRETTA STREAMING

Sul canale YouTube e sulla pagina Facebook L’Ora del Ciclismo sarà disponibile il video in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *